Domenica 15 Settembre, 9:30
Utenti online: 787
Fabio Poncemi
Fabio Poncemi
Redazione Sport

foto di fisi.org

Edoardo Frau lancia l'Italia verso le finali di Coppa del Mondo: da giovedì ci si gioca tutto a Schilpario

Edoardo Frau lancia l'Italia verso le finali di Coppa del Mondo: da giovedì ci si gioca tutto a Schilpario

Terminati i campionati italiani con i giganti condizionati dal maltempo, c'è grande attesa per l'appuntamento bergamasco.

Lo sci d'erba azzurro, in attesa delle finali di Coppa del Mondo in programma dal 12 al 15 settembre a Schilpario, ha concluso l'evento con i tricolori di Tambre, in provincia di Belluno, con un'ultima giornata che ha visto gli organizzatori costretti ad interrompere le competizioni al termine della prima manche, assegnando i titoli di gigante senza portare a compimento il programma.

Nella categoria seniores il titolo è andato a Lorenzo Gritti su Filippo Zamboni e Daniele Buio (che si era laureato campione in slalom), fra le donne Monica Ferrighetto ha preceduto Margherita Mazzoncini. Nei giovani tricolori a Zamboni e Ferrighetto, negli allievi successi di Andrea Iori e Federica Libardi, fra i ragazzi si sono imposti Nathan Segnati ed Elena Iori, fra i cuccioli invece hanno esultato Gianluca Innocente Pergolese e Lisa Anastasia Lucchese, fra i baby Mattia Garollo e Diletta Vigolo.

Come detto, sarà il territorio bergamasco a far vivere a tutti gli appassionati l'ultimo grande appuntamento della stagione: la Coppa del Mondo 2019 si deciderà sui pendii di Schilpario e c'è un azzurro in piena corsa per la sfera di cristallo generale. Sarebbe la settima di una straordinaria carriera per Edoardo Frau, chiamato a recuperare 70 punti nei confronti del ceco Martin Bartak, parso in calo nelle ultime gare.

Il 39enne nativo di Asiago guiderà una compagine, quella allestita dal dt Fausto Cerentin, con 17 effettivi in gara a partire dalle supercombinate di giovedì: si tratta di Mattia Arrigoni, Lorenzo Gritti, Daniele Buio, Alessandro Martinelli, Federica Milesi, Antonella Manzoni, Filippo Zamboni, Pietro Guerini, Marco Combi, Nicolò Schiavetti, Monica Ferrighetto, Margherita Mazzoncini, Edoardo Frau, Alberto Bleynat, Fabrizio Rottigni, Nicolò Libardoni e Federica Milesi. Insieme agli atleti ci saranno i tecnici Faustro Cerentin, Roberto Parisi, Gualtiero Guenza e Mauro Martini.

Le gare a Schilpario avranno inizio giovedì 12, quando è previsto prima un supergigante alle ore 10.45 e poi uno slalom con partenza fissata alle 14.45 per completare la supercombinata. Nella giornata di venerdì gli slalom (manche alle ore 10.15 e alle 14.15), sabato i giganti (stessi orari) e il gran finale domenica con il super-g (ore 10.45).

Sarà possibile seguire le gare in streaming sul sito fisi.org cliccando sul seguente link: https://livestream.com/accounts/99928/events/8806502

© RIPRODUZIONE RISERVATA