Questo sito contribuisce alla audience de

Tanti azzurri della neve al "Festival dello Sport" di Trento, subito l'omaggio alla 3Tre con Giorgio Rocca

Foto di Redazione
Info foto

Pentaphoto

Sci Alpinol'evento

Tanti azzurri della neve al "Festival dello Sport" di Trento, subito l'omaggio alla 3Tre con Giorgio Rocca

La rassegna in programma da giovedì a domenica vedrà "scendere in pista" fuoriclasse come Brignone, Compagnoni, Goggia, Vonn, Paris e... La Grande Storia dello slalom di Campiglio con un doppio evento.

E' ormai tutto pronto per una nuova edizione del “Festival dello Sport” organizzato da La Gazzetta dello Sport, nuovamente in collaborazione con Trentino Marketing in una location confermatissima, quella di Trento che ospiterà, da giovedì 22 e sino a domenica 25 settembre, tantissimi campioni di ogni disciplina, ma anche del mondo della neve a partire da Federica Brignone e Deborah Compagnoni, che “duetteranno” in un incontro dedicato come accadrà in chiusura con Sofia Goggia e Lindsey Vonn.

Ad aprire le danze della rassegna che quest'anno viene denominata “Momenti di Gloria”, ci sarà un monumento tutto trentino dello sport italiano: la 3Tre di Madonna di Campiglio sarà infatti al centro delle giornate del Festival dello Sport con due iniziative ricche di prestigio, lancio perfetto verso l'edizione numero 69 dello slalom maschile di Coppa del Mondo, in programma giovedì 22 dicembre 2022 (prima manche alle ore 17.45, seconda alle 20.45). L'apertura della rassegna di quest'anno sarà proprio all'insegna della 3Tre: giovedì 22 settembre alle 10.30, in Piazza Duomo a Trento si terrà “La Grande Storia della 3Tre”, un incontro dedicato all'epopea dell'evento simbolo degli sport invernali in Trentino, con la presentazione dell'omonimo libro di Paolo Luconi Bisti.

Assieme all'autore, parteciperanno all'evento anche Giorgio Rocca, ultimo italiano a conquistare la 3Tre nell'ormai lontano 2005, il Presidente del Comitato 3Tre Lorenzo Conci, il Presidente di APT Madonna di Campiglio Tullio Serafini. L'evento è ad ingresso libero e gratuito. Per tutta la durata del Festival, a Palazzo Geremia, sede del Comune di Trento, sarà inoltre allestita la mostra fotografica “Trentatré Campioni alla 3Tre” a cura di Paolo Luconi Bisti. Da Zeno Colò a Ingemar Stenmark, da Bode Miller a Henrik Kristoffersen passando per Alberto Tomba, Gustav Thoeni, Marcel Hirscher, Franz Klammer, la più antica gara italiana della Coppa del Mondo di sci alpino è pronta a raccontarsi attraverso le immagini dei suoi campioni e dei suoi momenti più importanti.

La mostra, ad ingresso gratuito, resterà aperta dal 22 al 25 settembre. “Siamo orgogliosi di poter raccontare la nostra storia in maniera così prestigiosa all'interno di un contesto straordinario e ricco di passione come il Festival dello Sport - ha affermato il Presidente del Comitato 3Tre Lorenzo Conci - In un'edizione intitolata Momenti di Gloria, la mostra fotografica dedicata ai giganti della 3Tre consentirà a migliaia di appassionati di riscoprire il filo rosso che ci ha portato fino ad oggi. Non vediamo l'ora di vivere un'altra pagina fantastica il prossimo 22 dicembre, finalmente senza le restrizioni che hanno condizionato le ultime due edizioni sul Canalone Miramonti”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
69
Consensi sui social