Domenica 16 Dicembre, 4:24
Utenti online: 370

foto di AT Communications

Stagione 2018-2019 di grandi eventi per la Ski Area San Pellegrino

Stagione 2018-2019 di grandi eventi per la Ski Area San Pellegrino

Di seguito il comunicato stampa di riepilogo dei tre eventi principali che si svolgeranno nella ski area trentina: le gare femminili di Coppa Europa femminile sulla pista La VolatA, i Mondiali juniores della Val di Fassa e i campionati italiani Aspiranti.

Per la gioia di tutti gli appassionati dello sci, nella stagione invernale 2018-2019 la Ski Area San Pellegrino sarà protagonista di tre importanti eventi di sci alpino e grandi campioni di livello internazionale torneranno a sfidarsi sulla pista La VolatA che dalla cima del Col Margherita (2514 m) scende al Passo San Pellegrino (1918 m) in una discesa adrenalinica fatta di curve e pendenze massime che sfiorano il 48%.

Il primo appuntamento da non perdere è in programma dal 15 al 18 gennaio, quando, per il secondo anno consecutivo, la pista La VolatA ospiterà le gare di discesa libera femminile valide per la Coppa Europa, Memorial Alberto Vendruscolo. Esattamente un mese dopo, dal 18 al 27 febbraio, entreranno in scena le più forti promesse dello sci mondiale maschile e femminile, 500 atleti tra i 16 e i 20 anni provenienti da circa 50 nazioni, per le prove veloci, discesa libera, superG e combinata, dei Mondiali Junior Val di Fassa 2019. La rassegna iridata avrà anche il compito di formare il contingente di partecipazione per nazioni alla terza edizione dei Giochi Olimpici giovanili invernali, che si disputeranno a Losanna nel 2020. Dal 25 al 30 marzo si svolgeranno invece le gare di discesa e superG maschili e femminili dei Campionati Italiani Aspiranti riservati agli atleti nati negli anni 2001 e 2002.

Si preannuncia quindi un inverno stellare e ricco di indimenticabili emozioni per gli sciatori che amano godersi live lo spettacolo dei propri beniamini che sfrecciano sul traguardo. Come sempre, poi, La VolatA sarà sede degli allenamenti della Nazionale Italiana di Sci Alpino grazie alla continua e proficua collaborazione tra la Val di Fassa e la Federazione Italiana Sport Invernali (FISI) che prevede la messa a disposizione, per gli azzurri impegnati nelle importanti sfide del circo bianco, dei tracciati più tecnici e impegnativi delle diverse ski aree fassane. É già stato confermato inoltre l'arrivo, nel corso dell'inverno, delle Nazionali di Sci Alpino della Francia e degli Stati Uniti.  

La VolatA

Nata solo 2 anni fa e già definita uno dei tracciati più impegnativi e spettacolari delle Dolomiti, La VolatA si sviluppa per una lunghezza complessiva di 2350 m e 631 m di dislivello, servita dalla veloce funivia Col Margherita, ed è omologata FISI e FIS per gare di discesa libera, superG, slalom gigante e slalom speciale. Tra i suoi maggiori estimatori figurano gli azzurri della velocità maschile e femminile, tra cui Christof Innerhofer, Peter Fill e Dominik Paris, Elena e Nadia Fanchini, Johanna Schnarf e Verena Stuffer che a gennaio 2018 hanno scelto proprio questa pista per allenarsi in vista delle Olimpiadi Invernali di PyeongChang e campionesse del calibro di Julia Mancuso e Lindsey Vonn.

© RIPRODUZIONE RISERVATA