Questo sito contribuisce alla audience de

Lara Della Mea sul podio in SAC, vince la francese Pogneaux. Kastlunger 4° nel giorno di Salarich

Foto di Redazione
Info foto

Getty Images

Sci Alpinosouth american cup

Lara Della Mea sul podio in SAC, vince la francese Pogneaux. Kastlunger 4° nel giorno di Salarich

Secondo e ultimo slalom di South American Cup a Cerro Castor: la francese beffa Aronsson Elfman, con la tarvisiana terza davanti a Marta Rossetti e Lara Colturi. Gara maschile che premia ancora uno spagnolo, ma gli azzurri ci sono.

Altri due slalom per chiudere la lunga tappa del circuito sudamericano sulle nevi argentine di Cerro Castor, dove tanti atleti di Coppa del Mondo si stanno allenando in questo periodo.

La Svezia non riesce a fare quattro su quattro in questo appuntamento di South American Cup con Hanna Aronsson Elfman, già 4^ e 3^ in gigante, ma vincitrice ieri nel primo slalom, che si deve accontentare del secondo posto dopo aver chiuso al comando la 1^ manche della sfida odierna tra i pali stretti. Alle spalle della classe 2002 scandinava c'era Vera Tschurtschenthaler, uscita però nella manche decisiva, con la francese Chiara Pogneaux (terza nel primo slalom) capace di piazzare la rimonta decisiva per battere di 23 centesimi Aronsson Elfman.

A 1”23, ecco il primo podio dell'Italia femminile in questa stagione, con Lara Della Mea che sale di una posizione rispetto a gara-1 e chiude terza, davanti a Marta Rossetti (a 1”60 dalla vincitrice) che si conferma dopo una 1^ manche già solida, mentre quinta c'è Lara Colturi, con un distacco di 1”98 per la classe 2006 in forza all'Albania che ha rimontato dalla decima piazza di metà gara.

Le altre azzurre: Celina Haller 7^ e Anita Gulli 13^.

Lo slalom maschile ha visto i giovani azzurri sfiorare la top 3, nel giorno del bis di uno spagnolo, ma la prova dei ragazzi che compongono la base del team di Coppa Europa è stata ancora molto buona.

Ha vinto Joaquim Salarich in gran rimonta dal 5° posto, dopo aver “regalato” ieri il successo in gara-1 al connazionale Juan Del Campo, a sua volta oggi al comando dopo la 1^ manche e infine terzo, a 15 centesimi dal connazionale e con il transalpino Thibaut Favrot tra i due, a 13 centesimi dal successo.

Poi ecco i ragazzi di casa Italia, con Tobias Kastlunger (3° nello slalom di mercoledì) che si conferma ed è quarto a 54 centesimi, poco meno di un decimo meglio di Tommaso Saccardi, 5°, con i sempre più convincenti Gianlorenzo Di Paolo e Corrado Barbera rispettivamente sesto e settimo, mentre Manuel Ploner ha concluso nono e Riccardo Allegrini era invece uscito nel corso della prima manche.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
269
Consensi sui social