Questo sito contribuisce alla audience de

Elezioni FIS, meno di una settimana al verdetto. Schroecksnadel e il tradimento a Lehmann? Se ne parla...

Foto di Redazione
Info foto

Getty Images

Sci Alpinoelezioni fis

Elezioni FIS, meno di una settimana al verdetto. Schroecksnadel e il tradimento a Lehmann? Se ne parla...

Il "Blick" rilancia le indiscrezioni sulla corsa a quattro per la poltrona di numero 1 della Federazione Internazionale. Il presidente di Swiss-Ski: "Peter mi ha garantito da tempo il suo appoggio". L'Italia, a quanto pare, voterà proprio per l'ex iridato di discesa.

Meno di una settimana e conosceremo il successore di Gian Franco Kasper, per una storica elezione in casa FIS visto che, per la prima volta, ci sarà una vera sfida con quattro candidati per il ruolo di presidente della Federazione Internazionale.

Venerdì 4 giugno, con votazione online nel corso del tradizionale congresso primaverile, il confronto sarà serratissimo tra Mats Arjes, Johan Eliasch, Urs Lehmann e Sarah Lewis. Il quotidiano elvetico “Blick”, chiaramente molto vicino alle vicende di casa svizzera, si è soffermato sulla delicata situazione che coinvolgerebbe il presidente (ancora per pochi giorni) di una federazione potentissima come quella austriaca, Peter Schroecksnadel, e proprio il candidato di Swiss-Ski, ovvero il numero 1 della federsci rossocrociata Urs Lehmann.

A quanto pare Schroecksnadel, che è membro del consiglio FIS e ha lanciato la prossima presidenza dell'OESV nelle mani di Karl Schmidhofer (che verrà eletto alla guida della federazione austriaca il prossimo 19 giugno), potrebbe “tradire” l'ex campione del mondo di discesa, del quale è stato aperto sostenitore negli ultimi mesi. “Peter mi ha assicurato più volte che voterà per me”, ha sottolineato Lehmann proprio al “Blick”, ma lo stesso presidente di Swiss-Ski ha ammesso di aver sentito le voci secondo le quali Schroecksnadel potrebbe orientarsi verso Johan Eliasch, CEO di Head, casa austriaca che ovviamente è anche tra i partners principali dell'OESV.

Sono convinto che Peter sia un uomo d'onore e che manterrà la parola che mi ha dato più volte, anche in presenza di altre persone”, ha sottolineato Lehmann. Stando alle ultime indiscrezioni, la stessa FISI appoggerebbe la candidatura svizzera, alla pari di Germania, Slovenia e Liechtenstein. La corsa sta per terminare, ma i giochi non sono certo ancora chiusi...

© RIPRODUZIONE RISERVATA
36
Consensi sui social

SCARPONI, SCELTI DAI LETTORI

Prezzi Head Scarponi Sci RAPTOR 60 Junior - 2020 | 21

VIGLIETTI SPORT

HEAD - Scarponi Sci RAPTOR 60 Junior - 2020 | 21

95 €

Il raptor 60 ha accesso diretto al know-how del miglior scarpone in assoluto nella coppa del mondo. le tecnologie vincenti dei modelli da adulto sono state...