Questo sito contribuisce alla audience de

Bis per Della Mea a Temù, idem per Pizzato. Titolo francese di super-g ad Allegre, Franzoso è 4° nella FIS

Foto di Redazione
Info foto

Getty Images

Sci Alpinogare fis e campionati nazionali

Bis per Della Mea a Temù, idem per Pizzato. Titolo francese di super-g ad Allegre, Franzoso è 4° nella FIS

I giganti FIS sulle nevi bresciane vedono gli stessi vincitori di ieri, mentre a Les Orres proseguono i campionati nazionali transalpini (in combinata si impone il giovane Desgrippes). In Svizzera prove di discesa, mercoledì le gare regine.

Lara Della Mea firma il bis, è dell'azzurra la vittoria anche nel secondo gigante femminile, valido per il circuito FIS, andato in scena oggi a Temù. L'alpina tarvisiana ha imposto nuovamente la sua legge con distacchi importanti, infliggendo 1”43 di distacco alla seconda classificata, Carole Agnelli, e 1”66 a Francesca Carolli, terza al traguardo davanti a Laura Steinmair e Laura Pirovano.

Doppietta anche per Stefano Pizzato nella gara maschile. Il 19enne poliziotto di Noventa Padovana ha battuto Francesco Santacroce, staccato di 29 centesimi, e Tommaso Saccardi, attardato di 0”72 per completare il podio.

Giornata di campionati nazionali in Francia, con doppio titolo maschile assegnato sulle nevi di Les Orres: in super-g ecco il secondo oro in carriera per Nils Allegre, che ha regolato con margine Blaise Giezendanner, secondo a 81 centesimi dal compagno di squadra, e Nils Alphand terzo a 91 centesimi. Quarto nella classifica assoluta della FIS un buon Matteo Franzoso, che ha preceduto Adrien Theaux, ai piedi del podio nella gara dedicata ai transalpini.

Giovani padroni della combinata, con la rimonta di Hugo Desgrippes che ha portato a casa il titolo nazionale con 18 centesimi di vantaggio rispetto ad Antoine Azzolin e mezzo secondo su Leo Ducros: 9° Simon Talacci e 13° Matteo Franzoso nella FIS.

Da mercoledì in Francia le prove di discesa, sempre per il settore maschile, e proprio domani andranno in scena le gare regine dei campionati svizzeri in quel di Verbier: oggi i training, con Delia Durrer davanti nettamente tra le donne, con quasi un secondo su Juliana Suter (tra le due la canadese Fleckenstein, 2^ in prova con 68 centesimi di distacco) e 1”31 su Groebli, che si ritirerà dopo questa rassegna nazionale.

Verso la discesa maschile, miglior tempo di giornata per il talento Franjo Von Allmen, che ha preceduto di 59 centesimi Stefan Rogentin e di 69 Joel Luetolf, con Hintermann e Murisier, tra i più attesi, abbastanza distanti mentre Marco Odermatt, primo in gigante lo scorso week-end, non è della partita.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
206
Consensi sui social