Venerdì 18 Ottobre, 8:34
Utenti online: 18
Fabio Poncemi
Fabio Poncemi
Giornalista

Ancora super Midali nel gigante di Cerro Castor: vittoria dominante, sul podio anche Carlotta Saracco

Bassino e De Aliprandini si allenano a Pampeago, Roberta Midali... vince gli slalom FIS

Penultimo impegno a livello di gare FIS nella località argentina, con le azzurre sempre davanti.

A Cerro Castor, è arrivata la seconda vittoria (dopo quella di Martina Peterlini in slalom) per un'atleta della nazionale, la più continua in questo periodo di gare sulle piste che dominano Ushuaia.

Roberta Midali, infatti, dopo due secondi posti consecutivi tra slalom e gigante, ha dominato la seconda prova tra le porte larghe; la 24enne bergamasca ha distanziato di 1”16 la francese Jennifer Piot, con un'altra azzurra sul podio, Carlotta Saracco, ottima terza a 1”23 dalla compagna di squadra.

Laura Pirovano 13esima, Martina Peterlini 15esima, Lara Della Mea 16esima (con Francesca Fanti fuori nella 2^ manche) completano i piazzamenti delle italiane in gara.

Nel gigante maschile, invece, ha esultato il tedesco classe '96 Bastian Meisen, che ha preceduto i russi Kuznetsov e Alekhin; dal 5° al 10° posto troviamo ben cinque azzurri, nell'ordine Zuccarini, Vinatzer, Liberatore, Kastlunger, Sala e Canzio, oltre ai giovani Moling (15°) e Santacroce (30°), mentre Hannes Zingerle è uscito nella 1^ manche.

Venerdì la chiusura del quintetto di gare a Cerro Castor con un altro gigante.

© RIPRODUZIONE RISERVATA