Questo sito contribuisce alla audience de

Val d'Isère è già pronta per la Coppa del Mondo e sulla "Face" arrivano gli azzurri per allenarsi con Noel e soci

Val d'Isère è già pronta per la Coppa del Mondo e sulla 'Face' arrivano gli azzurri per allenarsi con Noel e soci
Info foto

2019 Getty Images

Sci Alpinocoppa del mondo

Val d'Isère è già pronta per la Coppa del Mondo e sulla "Face" arrivano gli azzurri per allenarsi con Noel e soci

Innevamento ideale in vista delle gare tecniche maschili del 14-15 dicembre (il week-end successivo toccherà alle donne). Giovedì e venerdì training comune tra Francia e Italia.

Il controllo neve della FIS, previsto venerdì, sarà solo una formalità. Mai come quest'anno, a novembre abbiamo avuto una buona quantità di neve e temperature basse”.

Stéphane Dalloz, coordinatore tecnico della Coppa del Mondo in Val d'Isère, parlando ai colleghi di Ski Chrono ha lanciato così l'edizione numero 64 del Critérium de la Premiere Neige, programmato per il 14-15 dicembre con gigante e slalom maschili sulla Face de Bellevarde. Una settimana più tardi, sulla Oreiller-Killy saranno invece protagoniste le donne, con discesa e combinata alpina.

Piste già pronte, con nuova barratura in programma sulla “Face” nei prossimi giorni, e un doppio training che riguarderà anche gli azzurri; sì, perchè nelle giornate di giovedì e venerdì (da valutare sabato, in base al meteo), la squadra di Jacques Theolier, che in Alta Savoia è ovviamente di casa, si allenerà sulla pista di gara assieme alla Francia di Clément Noel.

Ci saranno certamente Giuliano Razzoli, che nei giorni scorsi aveva svolto un buon allenamento sulle nevi del Passo Furcia, Stefano Gross “ospitato” da Manfred Moelgg (prima che il marebbano partisse per gli States) a Kronplatz, e lo stesso Alex Vinatzer reduce dal doppio gigante di Coppa Europa a Trysil.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
69
Consensi sui social