Questo sito contribuisce alla audience de

Elia Zurbriggen chiude la carriera: per il primo dei quattro figli di Pirmin, 47 pettorali in Coppa del Mondo

Foto di Redazione
Info foto

2019 Getty Images

Sci Alpinoritiri

Elia Zurbriggen chiude la carriera: per il primo dei quattro figli di Pirmin, 47 pettorali in Coppa del Mondo

Lo svizzero saluta a 29 anni: "Guardo indietro e sono felice di quanto fatto, anche se avrei voluto chiudere meglio". Il miglior risultato un 8° posto nel gigante di Kranjska Gora 2017.

Arriva un altro annuncio di ritiro nel mondo del circo bianco.

Saluta dopo 47 pettorali indossati in Coppa del Mondo lo svizzero Elia Zurbriggen, il primo dei quattro figli dell'immenso Pirmin. Certo, il classe '90 non ha mai neanche avvicinato i livelli del padre, ma i sette anni vissuti nel massimo circuito sono stati comunque discreti, con un 8° posto nel gigante di Kranjska Gora 2017 quale miglior risultat.

L'esordio il 12 gennaio 2013 nel gigante di Adelboden, l'ultima gara in CdM di nuovo nel tempio dello sci svizzero sette anni più tardi; quattro le vittorie in Coppa Europa (con la conquista della classifica di specialità nel 2016), così come sono state solo quattro le gare disputate nell'ultima annata (sempre in gigante), senza ottenere punti e con gli ultimi mesi passati tra circuito continentale e gare FIS, dove ha aperto per l'ultima volta il cancelletto venerdì scorso (4° posto nel gigante FIS di St Luc).

Elia ha partecipato anche ad un campionato del mondo, con il 27° posto nel gigante di Beaver Creek 2015: “Il Coronavirus ha reso la mia carriera un po' più breve, avrei voluto chiudere meglio in questo finale di stagione, ma se guardo indietro sono felice di quanto fatto – ha scritto Zurbriggen sui social – Ora sono curioso di vedere cosa mi porterà questo nuovo passo della mia vita”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
271
Consensi sui social