Lunedì 25 Marzo, 7:12
Utenti online: 533
Max Valle
Max Valle
Giornalista professionista

foto di Getty Images

Stagione finita per Anna Veith. Anche la carriera?

Stagione finita per Anna Veith. Anche la carriera?

La moria nello sci alpino femminile continua: oggi in un allenamento al ginocchio ha subito un grave infortunio anche Anna Veith, l’ennesimo in poco più di tre anni.

La 29enne austriaca del Salisburghese, due volte vincitrice della Coppa del Mondo generale nel 2014 e nel 2015 quando aveva ancora il cognome da nubile Fenninger, durante un allenamento in gigante a Pozza di Fassa con la squadra austriaca femminile delle gare tecniche, o con quello che ne è rimasto visti i recenti infortuni di Katharina Gallhuber e, ieri, di Stephanie Brunner, ha subito un colpo al ginocchio destro senza nemmeno cadere. Anna è stata sottoposta a risonanza magnetica il cui esito è stato impietoso: rottura del legamento crociato anteriore del ginocchio destro, l’atleta è già stata operata nella clinica Hochrum di Innsbruck.

Continua quindi per Anna il calvario che dura dall’ottobre del 2015 quando a tre giorni dall’apertura della Coppa del Mondo si distrusse completamente in allenamento il ginocchio destro, che oggi le ha nuovamente ceduto. Il calvario si interruppe momentaneamente nel dicembre 2017 con la vittoria nel superG di Val d’isere più altri due podi in Coppa del Mondo e soprattutto con l’argento olimpico nel superG di PyeongChang, seppur beffata per un centesimo da Ester Ledecka. Quest’inverno invece non ha mai fatto meglio del sesto posto. A questo punto la domanda sorge spontanea: vista la modalità dell’odierno infortunio, oltre alla stagione che si interrompe qui, sarà lo stesso anche per la carriera della bella e bravissima Anna?

Twitter: @aquila1968

© RIPRODUZIONE RISERVATA