Questo sito contribuisce alla audience de

Shiffrin, 6 leggenda! Il primo titolo in combinata di Mikaela, su Vlhova e Gisin. Rabbia Brignone

Shiffrin, 6 leggenda! Il primo titolo in combinata di Mikaela, su a. Rabbia Brignone
Info foto

getty images

campionati del mondo cortina 2021

Shiffrin, 6 leggenda! Il primo titolo in combinata di Mikaela, su Vlhova e Gisin. Rabbia Brignone

La fuoriclasse statunitense scrive 6 nel computo dei titoli mondiali, disegnando una manche di slalom stellare. Fede fuori alla terza porta dopo il miglior crono in super-g, la miglior azzurra è Elena Curtoni, ai piedi del podio.

Una leggenda. Il primo oro in combinata, che non aveva mai disputato nelle precedenti edizioni dei campionati del mondo, il sesto in assoluto per Mikaela Shiffrin che a Cortina scrive la storia, dominando la manche di slalom dopo aver concluso al terzo posto, a soli 6 centesimi da Federica Brignone, la manche mattutina di super-g.

Sul ghiaccio vivo di Rumerlo, la fuoriclasse di Eagle disegna una manche da numero 1 qual è, trionfando con la bellezza di 86 centesimi su Petra Vlhova, argento come ad Are 2019, e 89 su Michelle Gisin, che sbaglia prima del piano centrale, ma porta comunque a casa la sua seconda medaglia a livello iridato in carriera dopo l'argento, sempre in combinata, ottenuto a Sankt Moritz 2017.

E per l'Italia arriva un altro legno, come ieri con Dominik Paris. A sorpresa, è una brava Elena Curtoni a piazzarsi in quarta posizione, distante 2”35 da Shiffrin dopo aver firmato il secondo crono in super-g, ad un solo centesimo da Brignone. Amarissimo lo slalom di Fede, che esce alla terza porta sul ripido iniziale partendo per prima.

Niente rimonta per la bi campionessa del mondo in carica Wendy Holdener, subito fuori (era 14^ a quasi un secondo dopo il super-g), la firma invece Ramona Siebenhofer, da 15esima a quinta con 2”81 di distacco. Oggettivamente, livello altissimo sulle top, come da attese della vigilia, e specie su un barrato come su questo slalom, il divario tra le big e il resto del mondo è stato enorme.

Ha fatto fatica, dopo una gara veloce non eccezionale (12^ a 9 decimi da Brignone), anche Marta Bassino che ha portato comunque a casa un discreto 6° posto, seppur a 3”54 da Shiffrin.

Hanno concluso solo 16 atlete, con la top ten completata da Gauche (7^ a 3”64), Ledecka, oltre i 4 secondi come il bronzo in carica, Ragnhild Mowinckel, con Marusa Ferk decima a 5”04.

 

CLICCA QUI PER IL RISULTATO COMPLETO DELLA GARA

 

CLASSIFICA COMBINATA ALPINA FEMMINILE – MONDIALI CORTINA 2021

 

Mikaela Shiffrin in 2'07”22

Petra Vlhova + 0”86

Michelle Gisin + 0”89

4° Elena Curtoni + 2”35

5° Ramona Siebenhofer + 2”81

6° Marta Bassino + 3”54

7° Laura Gauche + 3”64

8° Ester Ledecka + 4”12

9° Ragnhild Mowinckel + 4”93

10° Marusa Ferk + 5”04

DNF2 Federica Brignone

DNF1 Nadia Delago

© RIPRODUZIONE RISERVATA
588
Consensi sui social