Questo sito contribuisce alla audience de

Pettorale n° 10 per Goggia nella gara che apre il week-end di Sankt Moritz: Shiffrin c'è, Vlhova no

Foto di Redazione
Info foto

2022 Getty Images

Sci Alpinocoppa del mondo femminile

Pettorale n° 10 per Goggia nella gara che apre il week-end di Sankt Moritz: Shiffrin c'è, Vlhova no

Venerdì (ore 10.30) la prima delle due discese in Engadina, anche se preoccupa la situazione meteo. Curtoni pesca il n° 2, Suter partirà prima di Sofia con il 7. Gut-Behrami (n° 17) può puntare in alto, ma il pronostico è aperto per il podio.

Nonostante le previsioni negative, con neve in arrivo proprio in queste ore a Sankt Moritz e nubi che minacciano una pista complicata, a livello di visibilità quando le condizioni non sono al top, è tempo di vigilia della terza discesa stagionale per la Coppa del Mondo femminile.

Dopo anni, torna la disciplina regina a Sankt Moritz, con un doppio appuntamento tra venerdì e sabato prima del super-g che chiuderà il programma. Domani, se tutto andrà secondo programmi, via alle ore 10.30 (con diretta tv su Rai 2 e Eurosport 1) con Jasmine Flury ad inaugurare la discesa nella quale Sofia Goggia, dominante nei due giorni di prova, andrà in caccia del tris consecutivo di successi dopo l'uno-due di Lake Louise.

La leader di specialità e vice campionessa olimpica in carica scatterà con il numero 10, seconda azzurra in pista visto che Elena Curtoni ha pescato il numero 2. Gisin e Miradoli anticiperanno Ortlieb (n° 5), la più vicina a Sofia nella gara bis di Lake Louise e oggi con il brivido in prova, avendo spigolato a pochi metri dal traguardo, cadendo fortunatamente senza conseguenze.

Puchner non sembra trovarsi troppo a suo agio qui, ma nel training odierno ha fatto meglio, poi ecco Corinne Suter con il numero 7, lei sempre a podio nelle tre gare stagionali di velocità disputate sinora.

Mowinckel con il 9, terzo tempo nell'ultima prova, sarà l'ultima prima di Goggia, poi ecco Huetter e Siebenhofer con l'11 e il 12, ma occhio a Joana Haehlen con il 14 a precedere Nadia Delago, che invece sembra soffrire parecchio i curvoni della pista dell'Engadina.

E dopo la pausa, con il 17 Lara Gut-Behrami che può fare benissimo anche in queste due discese, oltre ovviamente al “suo” super-g, mentre la quarta azzurra in lista di partenza è Federica Brignone. Pettorale n° 21 per la valdostana, seguita da Mikaela Shiffrin che ha confermato la sua presenza, con la necessità di difendere la leadership della generale e dopo un'ottima prima prova: per la statunitense, prima discesa in stagione che arriva direttamente dopo il trionfo in quella delle finali a Courchevel.

Non ci sarà invece Petra Vlhova, così come già annunciato Marta Bassino, con sette azzurre al cancelletto e la lista completata da Laura Pirovano, al via per 24esima, Nicol Delago (vale il discorso fatto per la sorella) con il 30 e Karoline Pichler con il 39, sulle 52 atlete iscritte.

 

CLICCA QUI PER LA STARTLIST COMPLETA

 

DISCESA FEMMINILE – SANKT MORITZ

 

Startlist: 1 Flury, 2 Curtoni, 3 Gisin, 4 Miradoli, 5 Ortlieb, 6 Puchner, 7 C. Suter, 8 Johnson, 9 Mowinckel, 10 Goggia, 11 Huetter, 12 Siebenhofer, 13 Weidle, 14 Haehlen, 15 Nadia Delago, 16 Gagnon, 17 Gut-Behrami, 18 Stuhec, 19 Scheyer, 20 Nufer, 21 Brignone, 22 Shiffrin, 24 Pirovano, 30 Nicol Delago, 39 Pichler.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
856
Consensi sui social

Ultimi in scialpino

Aspen confermata, il trittico di gare tecniche della coppa maschile in Colorado dall'1 al 3 marzo

Aspen confermata, il trittico di gare tecniche della coppa maschile in Colorado dall'1 al 3 marzo

Anticipato il controllo neve, con luce verde indicata dalla FIS per i due giganti e lo slalom che riportano il massimo circuito da quelle parti un anno dopo discesa e super-g del 2023. Gli orari di gara e i precedenti delle... finali 2017.