Nicol Delago torna su un podio di Coppa Europa dopo quasi 8 anni: su "La VolatA" vince Lisa Grill

Foto di Redazione
Info foto

2023 Getty Images

Sci Alpinocoppa europa femminile

Nicol Delago torna su un podio di Coppa Europa dopo quasi 8 anni: su "La VolatA" vince Lisa Grill

La più "esperta" delle sorelle gardenesi chiude terza nella prima delle due discese a Passo San Pellegrino, alle spalle delle austriache Grill e Schoepf che rispettano il pronostico. Nadia Delago invece è quarta, ad appena un decimo da Nicol e alla pari della francese Smadja Clément. Tanto azzurro in top ten anche con Dolmen, Thaler e Runggaldier.

E' ancora Lisa Grill a dominare l'avvio di stagione per le discipline veloci nella Coppa Europa femminile, con l'attesa sfida Italia-Austria per il primo dei tre appuntamenti su “La VolatA” che va alle aquilotte, almeno per oggi.

La discesa di Passo San Pellegrino è segnata dal dominio della classe 2000 (la più veloce pure nelle due prove di lunedì e martedì) già vincitrice in stagione nel super-g di Sankt Moritz e al quinto sigillo nel circuito continentale, con doppietta del Wunderteam grazie anche a Emily Schoepf, seconda a 53 centesimi dalla compagna di squadra.

A 1”06, partendo col pettorale 34 quando le condizioni non erano semplici, ecco l'atteso podio di Nicol Delago: la classe '96 gardenese era già stata ottima nei training e oggi si è confermata, chiudendo terza per la sua seconda top-3 in CE, a quasi 8 anni da quella nella discesa di Altenmarkt-Zauchensee ad inizio 2016.

Poi c'è la sorella Nadia, quarta a 1”17 (ha sfiorato il suo quinto podio nel circuito dopo l'ultimo, una vittoria, ottenuto proprio su questa stessa pista nel 2019) ex-aequo con la giovane francese Karen Smadja Clément.

Al 6° e 7° posto ancora Italia, con Elena Dolmen a 1”72 e la giovanissima Sara Thaler a 1”83, regolando la norvegese Monsen, l'elvetica Blanc e la quinta azzurra, Teresa Runggaldier che chiude decima sotto i due secondi di ritardo.

Le altre ragazze della nazionale a punti: Matilde Lorenzi è 22esima a 2”69, la vice campionessa del mondo jr, Vicky Bernardi, 24esima a 2”72 mentre si attendeva molto di più la fassana Monica Zanoner, che ha terminato appena fuori dalle trenta nella prima delle gare di casa.

Giovedì discesa bis, poi venerdì toccherà al super-g.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
779
Consensi sui social

Discesa Femminile Passo San Pellegrino (ITA)

SCI, SCELTI DAI LETTORI

Prezzi Rossignol hero elite carve con attacco nx12 gw

MAXISPORT

ROSSIGNOL - hero elite carve con attacco nx12 gw

495 €

lo sci rossignol hero elite carve con attacco nx 12 konect gw è il prodotto all-round high performance pensato per gli sciatori di alto livello che amano...