Martedì 15 Ottobre, 21:12
Utenti online: 88
Fabio Poncemi
Fabio Poncemi
Giornalista

foto di oesv.at

L'Austria ha scelto di nuovo Peschiera del Garda: tanto lavoro fisico per le velociste prima di tornare sui ghiacciai

L'Austria ha scelto di nuovo Peschiera del Garda: tanto lavoro fisico per le velociste prima di tornare sui ghiacciai

Nicole Schmidhofer a guidare il gruppo, seguita da una Cornelia Huetter con tanta voglia di rimettere gli sci dopo l'ennesimo infortunio.

L'Austria femminile della velocità, che ha letteralmente dominato la scorsa stagione di Coppa del Mondo, ha scelto ancora una volta l'Italia e la zona del lago di Garda per svolgere un blocco di lavoro fisico importante in questa fase della preparazione.

Le aquilotte si sono infatti trasferite per una settimana a Peschiera del Garda, dove oltre alla vincitrice della sfera di cristallo di discesa libera nella scorsa stagione, e alla 26enne nativa di Graz, erano presenti Tamara Tippler, Stephanie Venier e Mirjam Puchner, con sessioni di allenamento che prevedevano due blocchi giornalieri per migliorare resistenza, velocità, forza e coordinazione, oltre a esercizi di abilità e concentrazione.

Ora per Schmidhofer e compagne sono previste cinque giornate sugli sci tra i ghiacciai di casa, prima di volare già ad inizio novembre a Copper Mountain, la località del Colorado ideale per preparare l'appuntamento di Lake Louise che, dal 6 all'8 dicembre, aprirà la stagione della velocità.

© RIPRODUZIONE RISERVATA