Questo sito contribuisce alla audience de

Finalmente una preparazione completa per Verena Gasslitter: l'altoatesina vuole tornare davanti

Foto di Redazione
Info foto

Pentaphoto

Sci Alpinofocus azzurro

Finalmente una preparazione completa per Verena Gasslitter: l'altoatesina vuole tornare davanti

Dopo il calvario di infortuni e il ritorno in Coppa del Mondo nella scorsa stagione, ad oltre tre anni dall'ultima volta, la 23enne di Castelrotto può tornare a sognare.

La sua carriera sembrava finita, dopo tre operazioni chirurgiche subite in meno di due anni, ma Verena Gasslitter ha finalmente rivisto la luce lo scorso 11 gennaio, gareggiando nella discesa di Altenmarkt-Zauchensee ad oltre tre anni dalla sua ultima gara, ovvero il maledetto super-g di Coppa del Mondo a Lake Louise del 4 dicembre 2016.

In quella serata italiana, la velocista di Castelrotto cadde distruggendosi il ginocchio sinistro (crociato e menisco), ma fu ancora più grave la frattura scomposta della tibia, alla stessa gamba, rimediata in allenamento a Ushuaia nel settembre 2017, quando la classe '96 altoatesina stava tentando il rientro. Seguì un'altra operazione, quasi un anno più tardi, per togliere viti e placca dell'intervento precedente, ma anche nel 2019 le cose non sembravano migliorare per Verena. Poi negli ultimi mesi la svolta e, in pieno inverno, il ritorno in nazionale per i primi allenamenti e la convocazione per la discesa di Altenmarkt-Zauchensee.

L'11 gennaio 2020 ecco il ritorno in Coppa del Mondo e, anche se era evidente la difficoltà di potersi esprimere anche solo vicina ai suoi livelli, tredici giorni più tardi nella prima discesa di Bansko è arrivato il primo punticino della carriera in Coppa del Mondo. Non ne sono arrivati altri nelle gare successive, sino al super-g conclusivo di La Thuile, ma è in questa estate 2020 che l'altoatesina può davvero costruire la base per un ritorno a buoni livelli.

Inserita nel gruppo polivalenti che ha già cominciato a lavorare a giugno allo Stelvio e tornerà in pista a Cervinia dalla settimana post Ferragosto, Gasslitter ripartirà, se il calendario verrà confermato, proprio dalle gare veloci di inizio dicembre a Lake Louise, per cancellare il fantasma di quattro anni prima e tornare a sognare.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
140
Consensi sui social