Questo sito contribuisce alla audience de

Elena Curtoni e i sogni che passano da Cortina 2021: "Una pista magica, ora cerco continuità"

Foto di Redazione
Info foto

2020 Getty Images

Sci Alpinol'intervista

Elena Curtoni e i sogni che passano da Cortina 2021: "Una pista magica, ora cerco continuità"

La valtellinese, reduce dalla stagione della rinascita con il primo successo in Coppa del Mondo, punta decisa ai campionati del mondo in casa. "Prima, però, devo qualificarmi...".

Sogni ad occhi aperti, sogni resi possibili da un anno splendido, quella che ha ridato fiducia e certezze ad Elena Curtoni.

La stagione 2019/2020 ha visto la velocista azzurra rinascere letteralmente, dopo un calvario cominciato nel 2017, proprio quando la sua maturazione sembrava essere completa; il primo successo in Coppa del Mondo, ottenuto il 25 gennaio nel giorno della magica tripletta tutta italiana nella seconda discesa di Bansko, quando Elena ha superato Marta Bassino e Federica Brignone, può aver cambiato la storia di un'atleta che, a soli 20 anni, era stata capace di conquistare il titolo mondiale junior nel “suo” super-g, sfiorando subito la medaglia a livello senior nella rassegna iridata di Garmisch 2011.

All'ufficio stampa di casa FIS, la valtellinese ha parlato delle ultime settimane vissute tra lockdown e ripartenza sugli sci, ma anche e soprattutto degli obiettivi futuri. “E' stato strano ma bellissimo l'approccio allo Stelvio, ho subito avvertito quella sensazione di libertà che sa darti il nostro sport – ha spiegato Elena in merito al raduno azzurro di giugno – Ero un po' preoccupata per la situazione legata alla pandemia, ma tutto è stato gestito al meglio e siamo tornati alla nostra vita normale. In generale, io sono molto attenta alle precauzioni da prendere e mascherina e disinfettante per le mani ormai non mancano mai”.

Tornando a quel 25 gennaio in Bulgaria, sulla “Marc Girardelli” che ha sempre amato, la più giovane delle sorelle Curtoni lo racconta come “un sogno che ogni bambino che fa sci vorrebbe realizzare, ovvero vincere in Coppa del Mondo. Una soddisfazione immensa, arrivata dopo il 4° posto del giorno precedente che mi aveva già tolto un peso dalle spalle; il successo del sabato è stato infatti solo la conferma che il lavoro svolto per tornare ai miei livelli era stato quello giusto. Dopo due anni ricchi di problemi e infortuni, finalmente c'ero. E adesso posso divertirmi...”.

La prossima stagione avrà i Mondiali di Cortina al centro dell'attenzione: “Sono entusiasta per la conferma di un evento per il quale l'organizzazione ha fatto un lavoro enorme. Sarà eccitante e Cortina è uno dei miei luoghi preferiti, anche perchè sull'Olympia delle Tofane ho subito conquistato agli esordi i piazzamenti necessari per qualificarmi ai Mondiali di Garmisch 2011. Con una squadra così forte qual è attualmente la nostra nazionale, sarà fantastico giocarsi le medaglie in casa.

Personalmente, è un momento cruciale della mia carriera e sarebbe straordinario poter ottenere lì un grande risultato; innanzitutto dovrò qualificarmi, poi proverò a lottare per una medaglia. Più in generale, cerco continuità nelle mie discipline per tutto l'arco della stagione, sarà quella a fare la differenza”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
150
Consensi sui social

SCI, SCELTI DAI LETTORI

Prezzi Head supershape i speed sw con attacco prd 12 gw

MAXISPORT

HEAD - supershape i speed sw con attacco prd 12 gw

459.95 €

lo sci head supershape i. speed sw con attacco prd12 gw , realizzato in edizione limitata per maxi sport con la grafica della scorsa stagione , è un...