Martedì 18 Dicembre, 21:57
Utenti online: 2176
Max Valle
Max Valle
Giornalista professionista

foto di Getty Images

Doppietta norvegese nel gigante inaugurale della Coppa Europa femminile a Funesdälen

Doppietta norvegese nel gigante inaugurale della Coppa del Mondo femminile a Funesdälen

Dominio norvegese nella gara inaugurale della Coppa Europa femminile 2018-2019, il primo dei due giganti sulle nevi svedesi di Funesdälen.

A vincere è stata Kristine Gjelsen Haugen che, già in testa alla prima manche, ha fatto il miglior tempo anche nella seconda percependo alla fine di 68 centesimi l’emergentissima connazionale Thea Louise Stjernesund, già nona all’esordio in Coppa del Mondo a Sölden e già al sesto podio continentale, così come Haugen, mentre è al terzo podio nel circuito cadetto la svizzera Jasmina Suter, terza a 1”08.

Quarto a 1”40 il duo composto dalla polacca Maryna Gasienica Daniel, che era seconda dopo la prima manche, e dall’austriaca Julia Scheib, miglior tempo nella seconda manche ex-aequo con Haugen e in rimonta di ben nove posizioni, seconda dopo la prima manche, sesta la svizzera Andrea Ellenberger, settima la svedese Magdalena Fjällström, ottava la sua connazionale Ylva Stålnacke, che di posizioni ne ha recuperate 13 col quarto tempo parziale, nona la svizzera Elena Stoffel, decima l’austriaca Franziska Gritsch, undicesima la britannica Alex Tllley.

Lontane dalle prime posizioni le azzurre: diciassettesima Lara Della Mea, diciottesima Roberta Melesi, ventunesima Luisa Bertani, ventiquattresima Marta Giunti, venticinquesima Valentina Cillara Rossi, ventinovesima Elena Sandulli, trentottesima Jole Galli, quarantacinquesima Elisa Platino, cinquantottesima Sofia Pizzato. Domani gigante bis.

Twitter: @aquila1968

© RIPRODUZIONE RISERVATA