Questo sito contribuisce alla audience de

Danny Kastlunger nuovo timoniere della tappa di Coppa del Mondo a Plan de Corones

Foto di Redazione
Info foto

Kronplatz World Cup

Sci Alpinocoppa del mondo femminile

Danny Kastlunger nuovo timoniere della tappa di Coppa del Mondo a Plan de Corones

Succede a Willi Kastlunger, nuovo presidente onorario: il prossimo 25 gennaio 2022 il classico gigante sulla splendida Erta: "L'obiettivo è mantenere la tappa fissa in calendario".

Sta diventando una tradizione nel calendario della Coppa del Mondo femminile, il gigante più difficile (a detta di quasi tutte le atlete) e iconico del circuito, su quella “Erta” che tornerà ad ospitare Shiffrin, Bassino e tutte le fuoriclasse del circo bianco il 25 gennaio 2022, proprio a pochi giorni dalle Olimpiadi di Pechino.

C'è una novità in seno al comitato organizzatore di Kronplatz / San Vigilio di Marebbe, all'interno di “Al Plan Events”: il 51enne Danny Kastlunger, direttore tecnico delle Funivie San Vigilio e da diversi anni general manager del sodalizio, è stato infatti eletto all'unanimità quale presidente, mentre Willi Kastlunger, che ha ricoperto la carica per 18 anni, è stato nominato presidente onorario.

 

LA STORIA

 

Per 18 anni, Willi Kastlunger è stato al vertice dell'associazione che ha organizzato i più grandi eventi sportivi a Plan de Corones. Il funzionario sportivo, classe 1943, nel 2001 accettò la sfida di organizzare una gara di Coppa Europa di sci alpino con un modus nuovo, chiamato “4 runs”. Dopo la prima, la FIS abbandonò il progetto, ma “Al Plan Events” continuò sulla sua strada, organizzando da allora gare di Coppa Europa. Nel corso degli anni furono disputati giganti, slalom e paralleli notturni a Passo Furcia, sulla pista Erta e sulla Cianross, molto vicina al centro del paese di San Vigilio di Marebbe.

Fino ai Giochi Olimpici di Torino 2006, Al Plan Events organizzò anche gare di Coppa del Mondo di snowboard e snowboard cross. Dal 2008 al 2012, Willi Kastlunger e la sua squadra fecero parlare di se, portando il Giro d'Italia in cima a Plan de Corones – prima in una tappa in linea, successivamente come cronoscalata dal centro abitato fino a quota 2.275 mt - Un highlight nella storia degli eventi sportivi in Alto Adige.

Fin dal principio, il dirigente altoatesino aveva però un obiettivo ben preciso: portare la Coppa del Mondo di sci a Plan de Corones. Il Comitato Organizzatore organizzò gare di Coppa Europa di sci di altissimo livello, come se fossero delle Coppe del Mondo in Coppa Europa, per crearsi una buona reputazione nell'ambiente. “Al Plan Events” probabilmente è anche stato il primo CO di Coppa Europa a partecipare con regolarità ai congressi della FIS, “affinché ci vedano e imparino a conoscerci con il tempo”, ripeteva Willi Kastlunger ai suoi collaboratori. E così è stato. Nonostante un alto funzionario della Coppa del Mondo di allora avesse assicurato a Willi Kastlunger che Plan de Corones non avrebbe mai potuto ospitare una Coppa del Mondo, il fratello minore del pioniere del turismo e dello sci Erich Kastlunger, non aveva intenzione di mollare.

Nel 2017 ebbe infine luogo la prima gara di Coppa del Mondo di sci femminile sulla pista Erta di San Vigilio di Marebbe e da allora ne sono seguite altre tre. Missione compiuta.

Il neo presidente di “Al Plan Events”, Danny Kastlunger, fa parte del Comitato Organizzatore dal primo giorno e negli ultimi anni ha ricoperto la carica di general manager, occupandosi prevalentemente dell'infrastruttura, della pista, dell'allestimento TV. Il nipote del presidente uscente ha la stessa determinazione nel perseguire i suoi obiettivi. “Il nostro obiettivo principale è quello di mantenere la Coppa del Mondo nel tempo e ci riusciremo soltanto tenendo sempre molto alto il livello di qualità, sia per gli atleti che per il pubblico”, dichiara il neo presidente eletto per i prossimi tre anni.

Dopo che l'edizione del 2021 è stata una manifestazione in piena pandemia e senza pubblico, attualmente si sta lavorando all'edizione 2022 del 25 gennaio prossimo, per il momento in uno scenario “normale” e già il 29 luglio prossimo avrà luogo l'annuale sopralluogo dei responsabili della FIS sulla pista Erta. Vicepresidente del Comitato Organizzatore è stato nominato Diego Clara, membro del comitato fin dall'inizio e responsabile dell'ufficio stampa.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
39
Consensi sui social

Approfondimenti

Plan de Corones
Informazioni turistiche

Plan de Corones

Brunico, San Vigilio di Marebbe, Valdaora