Questo sito contribuisce alla audience de

Confermati i timori per il ginocchio di Tina Robnik: frattura al piatto tibiale, stop di 3-4 mesi

Foto di Redazione
Info foto

2021 Getty Images

Sci Alpinoinfortuni

Confermati i timori per il ginocchio di Tina Robnik: frattura al piatto tibiale, stop di 3-4 mesi

Caduta ieri in un allenamento di gigante a Saas-Fee, la specialista slovena ha ricevuto a Lubiana la diagnosi sull'infortunio che la terrà fuori almeno per buona parte della stagione.

I timori per un serio infortunio patito al ginocchio destro, purtroppo, sono stati confermati.

Tina Robnik dovrà rimanere ai box per i prossimi 3-4 mesi, rischiando di veder compromessa anche la partecipazione ai campionati del mondo di Courchevel Méribel; caduta ieri in un allenamento di gigante a Saas-Fee, la 31enne tra le punte della Slovenia per quanto riguarda le discipline tecniche, è stata visitata nelle ore successive a Lubiana e la diagnosi è chiara, come ha spiegato lei stessa questa mattina a mezzo social.

Frattura del piatto tibiale, oltre ad una lussazione alla spalla, senza fortunatamente la necessità di un intervento chirurgico: si procederà con la terapia conservativa, “e confido di tornare sugli sci nell'arco di 3-4 mesi”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
42
Consensi sui social