Questo sito contribuisce alla audience de

Brittany Phelan passa allo ski cross

Brittany Phelan passa allo ski cross
Info foto

Getty Images

Sci AlpinoSci alpino femminile

Brittany Phelan passa allo ski cross

La canadese Brittany Phelan, 34 presenze in Coppa del Mondo quasi tutte tra le porte strette, decima nello slalom di Zagabria e nona nel City Event di Mosca nel 2013, ha deciso di lasciare lo sci alpino e passare lo ski cross.

Sono molti i buoni atleti, anche grandi campioni (vengono in mente per esempio Daron Rahlves e Katharina Gutensohn, quest’ultima tornò alle gare proprio nello ski cross dopo anni di inattività), che hanno scelto di lasciare lo sci alpino e di passare allo ski cross, spettacolare specialità inserita abbastanza inopinatamente dalla FIS nel settore freestyle. Phelan, che proprio ieri ha compiuto 24 anni, è solo l’ultima di questi atleti.

“Da quando questo sport ha cominciato a essere popolare, dal 2008 o giù di lì, ne sono sempre rimasta affascinata - dice Brittany ad alpinecanada.org. Quando è entrato a far parte di Alpine Canada Alpin, molti mi hanno detto di cambiare perché avrei avuto molto successo. Dopo i Giochi di Sochi ho cominciato a pensarci seriamente, allora ero 22a al mondo in slalom ma poi sono uscita dalle top 30 a causa di un grave infortunio nel gennaio 2014 al muscolo del polpaccio e in quel momento ho deciso di fare il grande passo. Entrare nella squadra di ski cross è stata un’esperienza straordinaria, è un team di livello mondiale e i consigli di Louis-Pierre Hêlie e Kelsey Serwa, che vengono anche loro dallo sci alpino, mi sono stati molto utili. Il mio obiettivo è il podio ai Giochi di Pyeongchang 2018, sono felice al 100% della mia scelta!”

Fonte:

http://www.alpinecanada.org/news/2015/sx-phelan

© RIPRODUZIONE RISERVATA
2
Consensi sui social

Si parla ancora di Sci Alpino

Sci Alpino Femminile

La scelta di Mikaela: nasce il "Jeff Shiffrin Athlete Resiliency Fund" per aiutare i giovani

Fabio Poncemi, Lunedì 21 Settembre, 17:37
Sci Alpino Femminile

Ilka Stuhec cade a Saas-Fee, ma senza serie conseguenze: il programma pensando a Cortina

Fabio Poncemi, Domenica 20 Settembre, 09:36