Venerdì 18 Ottobre, 8:59
Utenti online: 21
Fabio Poncemi
Fabio Poncemi
Giornalista

foto di elperiodico.com

Blanca Fernandez Ochoa scomparsa da dieci giorni: è allerta nazionale per ritrovare la leggenda dello sci spagnolo

Blanca Fernandez Ochoa scomparsa da dieci giorni: è allerta nazionale per ritrovare la leggenda dello sci spagnolo

C'è grande preoccupazione attorno alla prima donna medagliata per il proprio paese ai Giochi invernali.

Blanca Fernandez Ochoa è scomparsa nel nulla, da ormai dieci giorni, quando lo scorso 23 agosto ha lasciato la propria abitazione nel distretto di Aravaca, alla periferia di Madrid.

La sorella del mitico Paco, oro olimpico a Sapporo '72 in quello slalom entrato nella leggenda, con i cugini Thoeni alle spalle del primo campione iberico nella storia della neve (che ci ha lasciati nel 2006, a soli 56 anni), è una leggenda dello sci alpino spagnolo, se pensiamo che nel 1992, ai Giochi di Albertville, ha conquistato il bronzo in slalom diventando la prima donna degli sport invernali con una medaglia al collo, 20 anni dopo il fratello.

Madrilena, classe 1963, ha vinto anche quattro gare in Coppa del Mondo (concludendo al 4° posto nella generale dell'annata 1987/88), con il gigante di Vail nel marzo 1985 quale primo successo e tre slalom, tra Sestriere, Morzine e Lech.

Blanca Fernandez Ochoa è ricercata dalla polizia nazionale, che nelle scorse ore ha dato l'allarme pubblicando la notizia sul proprio profilo twitter; tutto è partito dalla denuncia della figlia Olivia Fresneda (giocatrice di rugby, la Ochoa ha anche un altro figlio, David), che ha visto la madre andarsene in auto, senza cellulare con sé, e non è più riuscita a contattarla (non risulta utilizzo da parte dell'ex campionessa delle carte di credito).

Dopo oltre una settimana di ricerche senza risultati, da quel 23 agosto, la polizia nazionale ha deciso di annunciare pubblicamente la scomparsa, con la speranza di ritrovare quella stella che ha reso la grande lo sci spagnolo.

© RIPRODUZIONE RISERVATA