Questo sito contribuisce alla audience de

Asja Zenere ancora al vertice in Coppa Europa: è 7^ nel gigante bis di Zinal vinto da Hilzinger

Foto di Redazione
Info foto

Pentaphoto

Sci Alpinocoppa europa femminile

Asja Zenere ancora al vertice in Coppa Europa: è 7^ nel gigante bis di Zinal vinto da Hilzinger

La vicentina è la miglior azzurra davanti a Platino, 11esima, mentre la tedesca domina letteralmente con quasi un secondo e mezzo di margine su Luczak. Prossimo appuntamento? I giganti a Ponte di Legno.

Un altro piazzamento di alto livello, dopo il trionfo di 24 ore prima, per una settima piazza che va letta in chiave più che poisitiva, a pochi decimi da un altro possibile podio.

Asja Zenere si conferma nel gigante numero 2 di Coppa Europa a Zinal, risultando ancora la migliore delle italiane schierate nella due giorni svizzera; se ieri la vicentina aveva battuto di 16 centesimi Jessica Hilzinger, oggi la tedesca si è presa la rivincita con una gara capolavoro, tanto da conquistare il settimo successo nel circuito continentale (il terzo in gigante) con un margine enorme, 1”44 rispetto alla polacca Magdalena Luczak, già terza dopo la 1^ manche a quasi 4 decimi dalla tedesca, e 1”49 rispetto alla rimontante Elisabeth Kappaurer.

Ai piedi del podio troviamo la svedese Loevblom e Doriane Escane, ieri terza e oggi in difficoltà nella 2^ manche (aveva chiuso la prima vicinissima a Hilzinger), per la quinta piazza davanti a Kasper e appunto Zenere, distante 33 centesimi dal podio. Appena dietro alla 25enne di Enego ci sono Melanie Meillard, Andrea Filser e l'ex azzurra (ora sotto bandiera bulgara) Luisa Bertani, nona ex-aequo con la tedesca.

Undicesima invece una buona Elisa Platino, che seppur perdendo tre posizioni nella manche decisiva, ha chiuso vicinissima anche alla stessa settima piazza di Zenere (le due azzurre sono divise da 19 centesimi).

Peccato per l'uscita di Ilaria Ghisalberti (11^ a metà gara), vanno a punti Francesca Fanti (25esima) e Laura Steinmair (26esima), con Agnelli, Pomarè e Allemand dalla 42esima alla 45esima posizione.

Mentre le gigantiste si proiettano verso la Coppa del Mondo a Sestriere, la Coppa Europa femminile avrebbe dovuto fare tappa in Valle Aurina per i due slalom altoatesini previsti l'8-9 dicembre, spostati però alle date del 16-17 del mese. Prima, quindi, ci saranno altri due giganti con il grande ritorno di Ponte di Legno, martedì 13 e mercoledì 14 dicembre.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
22
Consensi sui social

Più letti in scialpino

Kilde n° 10, il rientro di Odermatt e Paris e Casse a provarci: la startlist del primo super-g di Cortina

Kilde n° 10, il rientro di Odermatt e Paris e Casse a provarci: la startlist del primo super-g di Cortina

Sabato (ore 11.10 lo start) lo storico ritorno della Coppa del Mondo maschile sull'Olympia delle Tofane, 33 anni dopo le discese del febbraio 1990. Il norvegese all'attacco del pettorale rosso dell'elvetico, che partirà dopo il rivale: Domme pesca un buon 16, Mattia il 19, sono sette gli azzurri iscritti.