Questo sito contribuisce alla audience de

Mondiali: E' sempre pił Laine superstar e domani la sfida con Matthews

Mondiali: E' sempre pił Laine superstar e domani la sfida con Matthews
Info foto

Getty Images

HockeyHockey - Mondiali

Mondiali: E' sempre pił Laine superstar e domani la sfida con Matthews

La Finlandia trascinata dalla sua giovane stella tiene il passo di Canada e Slovacchia nel gruppo B; lunedì nel gruppo A sfida al vertice tra Svezia e Repubblica Ceca.

Due goal e un assist nella vittoria al debutto contro la Bielorussia (6-2), due goal e un assist oggi contro la Germania (5-1 il punteggio per la Finlandia): il diciottenne Patrick Laine è sulle tracce di Sidney Crosby, ultimo rookie a capeggiare la statistica dei punti in un Mondiale, nel 2006 quando aveva 18 anni anni e 9 mesi. Spinta dal suo baby-prodigio la Finlandia mantiene la testa a punteggio pieno del gruppo B insieme al Canada che ha superato la malcapitata Ungheria con il punteggio di 7-1 e la Slovacchia che ha sconfitto la Francia 5-1. Domani, lunedì, i Campionati Mondiali di Patrick Laine si incroceranno con quelli dello statunitense Auston Matthews, un match nel match tra i due giocatori che si stanno giocando la prima scelta assoluta al prossimo draft NHL, in una partita fondamentale per il destino in questa rassegna iridata della squadra a stelle e strisce.

Sono state sufficienti, invece, due giornate nel gruppo A per non avere più squadre dal curriculum immacolato. La Svezia ha raggiunto a 5 punti al vertice della classifica la Repubblica Ceca, imponendosi per 5-2 contro la Danimarca che è stata raggiunta in terza posizione, a tre punti, dalla Russia che dopo la sconfitta choc al debutto ha faticato oltre misura per avere ragione, solo nel terzo periodo, del Kazakistan, 6-4 il punteggio finale. Nell'ultima partita del gruppo, la Norvegia ha raccolto i primi due punti di questo Mondiale superando 4-3 all'overtime la Svizzera alla seconda sconfitta oltre i tempi regolamentari. Domani alle 19.15 la sfida tra Svezia e Repubblica Ceca delineerà meglio le gerarchie in vetta.

 

Calendario e Risultati della fase a gironi

 

Gruppo A
6 maggio 2016, ore 15:15 Svezia   2–1 OT   Lettonia
6 maggio 2016, ore 19:15 Rep. Ceca  3–0  Russia
7 maggio 2016, ore 11:15 Svizzera  2–3 SO  Kazakistan
7 maggio 2016, ore 15:15 Norvegia  0–3  Danimarca
7 maggio 2016, ore 19:15 Lettonia  3–4 SO  Rep. Ceca
8 maggio 2016, ore 11:15 Kazakistan   4–6  Russia
8 maggio 2016, ore 15:15 Norvegia   4–3 OT  Svizzera
8 maggio 2016, ore 19:15 Svezia   5–2  Danimarca
9 maggio 2016, ore 15:15 Lettonia   –   Russia
9 maggio 2016, ore 19:15 Svezia   –   Rep. Ceca
10 maggio 2016, ore 15:15 Svizzera   –   Danimarca
10 maggio 2016, ore 19:15 Kazakistan   –   Norvegia
11 maggio 2016, ore 15:15 Svizzera   –   Lettonia
11 maggio 2016, ore 19:15 Svezia   –   Kazakistan
12 maggio 2016, ore 15:15 Rep. Ceca   –   Norvegia
12 maggio 2016, ore 19:15 Russia   –   Danimarca
13 maggio 2016, ore 15:15 Rep. Ceca   –   Kazakistan
13 maggio 2016, ore 19:15 Danimarca   –   Lettonia
14 maggio 2016, ore 11:15 Norvegia   –   Svezia
14 maggio 2016, ore 15:15 Russia   –   Svizzera
14 maggio 2016, ore 19:15 Kazakistan   –   Lettonia
15 maggio 2016, ore 15:15 Danimarca   –   Rep. Ceca
15 maggio 2016, ore 19:15 Svizzera   –   Svezia
16 maggio 2016, ore 15:15 Russia   –   Norvegia
16 maggio 2016, ore 19:15 Danimarca   –   Kazakistan
17 maggio 2016, ore 11:15 Rep. Ceca   –   Svizzera
17 maggio 2016, ore 15:15 Lettonia   –   Norvegia
17 maggio 2016, ore 19:15 Russia   –   Svezia
Gruppo B
6 maggio 2016, ore 15:15 Stati Uniti  1–5  Canada
6 maggio 2016, ore 19:15 Finlandia  6–2  Bielorussia
7 maggio 2016, ore 11:15 Slovacchia  4–1  Ungheria
7 maggio 2016, ore 15:15 Francia  3–2 SO  Germania
7 maggio 2016, ore 19:15 Bielorussia   3–6  Stati Uniti
8 maggio 2016, ore 11:15 Ungheria  1–7  Canada
8 maggio 2016, ore 15:15 Finlandia  5–1  Germania
8 maggio 2016, ore 19:15 Francia  1–5  Slovacchia
9 maggio 2016, ore 15:15 Bielorussia   –   Canada
9 maggio 2016, ore 19:15 Finlandia   –   Stati Uniti
10 maggio 2016, ore 15:15 Slovacchia   –   Germania
10 maggio 2016, ore 19:15 Ungheria   –   Francia
11 maggio 2016, ore 15:15 Slovacchia   –   Bielorussia
11 maggio 2016, ore 19:15 Finlandia   –   Ungheria
12 maggio 2016, ore 15:15 Stati Uniti   –   Francia
12 maggio 2016, ore 19:15 Canada   –   Germania
13 maggio 2016, ore 15:15 Stati Uniti   –   Ungheria
13 maggio 2016, ore 19:15 Germania   –   Bielorussia
14 maggio 2016, ore 11:15 Francia   –   Finlandia
14 maggio 2016, ore 15:15 Ungheria   –   Bielorussia
14 maggio 2016, ore 19:15 Canada   –   Slovacchia
15 maggio 2016, ore 15:15 Germania   –   Stati Uniti
15 maggio 2016, ore 19:15 Slovacchia   –   Finlandia
16 maggio 2016, ore 15:15 Canada   –   Francia
16 maggio 2016, ore 19:15 Germania   –   Ungheria
17 maggio 2016, ore 11:15 Stati Uniti   –   Slovacchia
17 maggio 2016, ore 15:15 Bielorussia   –   Francia
17 maggio 2016, ore 19:15 Canada   –   Finlandia
© RIPRODUZIONE RISERVATA
2
Consensi sui social