Questo sito contribuisce alla audience de

Spettacolo assicurato nella nona edizione del Japan Open

Spettacolo assicurato nella nona edizione del Japan Open
Info foto

Getty Images

Figure skating - Japan Open 2014

Spettacolo assicurato nella nona edizione del Japan Open

Sabato 4 ottobre, la “Super Arena” di Saitama, impianto in grado di ospitare oltre ventimila spettatori, sarà teatro del Japan Open, kermesse ad inviti che vedrà impegnati diversi fuoriclasse del presente e del recente passato

L'evento, giunto alla sua nona edizione, è strutturato in maniera differente rispetto al consueto format di gara.

Abitualmente, vengono invitati dodici pattinatori, in rappresentanza di Giappone, Europa e Nordamerica equamente divisi per squadra e per sesso. La sfida avviene solamente sul programma libero e decreta come vincitore il team che ha ottenuto il maggiore numero di punti sommando tutte le performance dei rispettivi atleti. Di fatto, la competizione che presenta più elementi di similitudine con il Japan Open è il World Team Trophy.

Il cast sarà di elevatissimo profilo in quanto per lo più costituito da pattinatori che hanno conquistato podi e medaglie a vari livelli. Inoltre, particolarità dell'evento, non a caso denominato "Open", scenderanno sul ghiaccio atleti in attività e figure di spicco del recente passato. Proprio per questo motivo, la competizione che si terrà a Saitama rappresenta un trait d'union unico tra differenti cicli olimpici.

Nell'imminente edizione, i favori del pronostico spettano al Giappone, che potrà schierare quattro atleti nel pieno della carriera agonistica. In seconda battuta si pone l'Europa, orfana di Julia Lipnitskaia, sostituita all’ultimo dalla connazionale Anna Pogorilaya. La squadra nordamericana potrà, invece, annoverare tra le sue fila Patrick Chan, che, in Giappone, nell'unica uscita semi-agonistica della stagione, presenterà un nuovo programma libero.

TEAM JAPAN – Satoko MIYAHARA Kanako MURAKAMI, Takahiko KOZUKA, Takahito MURA

TEAM EUROPE – Elena RADIONOVA, Anna POGORILAYA, Javier FERNANDEZ, Tomas VERNER

TEAM NORTH AMERICA - Ashley WAGNER, Mirai NAGASU, Patrick CHAN, Jeffrey BUTTLE


Per molti atleti, il Japan Open rappresenta il primo impegno agonistico stagionale nonchè un'importante possibilità per mostrare il nuovo programma libero ai giudici del caso. Tra i pattinatori in attività presenti, i soli Miyahara, Mura e Nagasu hanno già preso parte a competizioni ufficiali nel corso della stagione.

A distanza di ventiquattro ore dall'evento principale, la Super Arena di Saitama, sede dell’ultima edizione dei Campionati Mondiali, ospiterà uno spettacolo sul ghiaccio chiamato "CARNIVAL ON ICE". Nell'occasione, scenderanno in pista tutti i partecipanti al Japan Open, oltre a numerose stelle del presente e del passato tra cui Tatsuki Machida, Nobunari Oda, Akiko Suzuki, Miki Ando, Evgeni Plushenko e Meryl Davis/Charlie White.

Nella passata stagione, il successo nel Japan Open è andato ai padroni di casa, trascinati da una Mao Asada in grande spolvero.

 

ALBO D'ORO

2006 - GIAPPONE
Miki ANDO, Mao ASADA, Daisuke TAKAHASHI, Takeshi HONDA

2007 - GIAPPONE
Miki ANDO, Mao ASADA, Takahiko KOZUKA, Nobunari ODA

2008 - GIAPPONE
Mao ASADA, Yukari NAKANO, Takeshi HONDA, Daisuke TAKAHASHI

2009 - EUROPA
Elena GLEBOVA, Laura LEPISTO, Stephane LAMBIEL, Samuel CONTESTI

2010 - GIAPPONE
Miki ANDO, Mao ASADA, Daisuke TAKAHASHI, Takahiko KOZUKA

2011 - NORDAMERICA
Alissa CZISNY, Joannie ROCHETTE, Jeffrey BUTTLE, Patrick CHAN

2012 - GIAPPONE
Akiko SUZUKI, Mao ASADA, Daisuke TAKAHASHI, Takahiko KOZUKA

2013 - GIAPPONE
Kanako MURAKAMI, Mao ASADA, Daisuke TAKAHASHI, Takahiko KOZUKA

© RIPRODUZIONE RISERVATA
3
Consensi sui social