Venerdì 26 Aprile, 8:11
Utenti online: 551
Fabio Poncemi
Fabio Poncemi
Redazione Sport

foto di Getty Images

Sofia Goggia e Dominik Fischnaller, una nuova sfida estiva con "Red Bull Ready4Challenge"

Sofia Goggia e Dominik Fischnaller, una nuova sfida estiva con 'Red Bull Ready4Challenge'

La discesista e lo slittinista pronti per un allenamento speciale verso l'evento in programma a Predazzo il prossimo 6 luglio. Ci spiega tutto il preparatore Matteo Artina

Si chiama “Red Bull Ready4Challenge” ed è molto più di un semplice programma di allenamento. Gli ambasciatori sono due campioni degli sport invernali, Sofia Goggia e Dominik Fischnaller, pronti a prepararsi per un evento speciale come il “Red Bull 400”, la corsa breve più ripida al mondo (400 metri di corsa in salita, sino al 78% di pendenza e con un dislivello di 135 metri) che andrà in scena il prossimo 6 luglio a Predazzo, in Val di Fiemme.

E' stato presentato da Matteo Artina, preparatore personale della stessa Goggia (e dell'altra olimpionica Michela Moioli) e dottore in scienze motorie e fisioterapia, il progetto che permetterà a chiunque di potersi allenare come i campioni per provare a partecipare a questa sfida; sono previste 8 settimane complessive di preparazione, a partire dal 6 maggio, composte da tre workout a settimana che alterneranno esercizi a corpo libero con sessioni di corsa.

Trovo divertente e stimolante cimentarmi in qualcosa di nuovo e, questa gara decisamente fuori dal comune, è sicuramente per me una nuova esperienza alla quale affiancherò la preparazione atletica – ha detto la stessa olimpionica di discesa - L’allenamento, mirato e funzionale, mi preparerà per affrontare al meglio i 400 vertical”. Dominik Fischnaller è sulla stessa lunghezza d'onda: “Anche per un atleta il 400 vertical rappresenta una sfida che mette alla prova mente e corpo. Il mio mantra per questa gara, che avrò il piacere di condividere con tutti i partecipanti, sarà quello di non scoraggiarsi e tenere sempre bene a mente i propri obiettivi”.

Matteo Artina illustra il concept alla base del programma che ha contribuito ad ideare: “Red Bull Ready4Challenge è un programma di allenamento pensato per stimolare non solo le persone comuni, ma anche atleti professionisti quali Sofia Goggia e Dominik Fischnaller, ad uscire dalla propria “comfort zone” e sfidare se stessi in qualcosa di impensato – spiega il 34enne preparatore bergamasco - In quest’ottica, un evento come il Red Bull 400, in cui bisogna affrontare nel minor tempo possibile un pendio molto ripido, rappresenta un’opportunità per abbandonare i propri schemi e rituali di allenamento e cimentarsi in una sfida nuova”.

Come si può partecipare? E' sufficiente registrarsi sul sito www.redbull.com/challenge per essere invitati ad unirsi al gruppo chiuso dedicato su Facebook, in cui Matteo Artina condividerà le schede settimanali di allenamento - che saranno corredate da video specifici che vedranno protagonisti Sofia Goggia e Dominik Fischnaller - e sarà di supporto a tutti coloro che prenderanno parte al programma. Inoltre, in tutti i centri McFIT d’Italia, a partire dal 9 maggio e per ogni giovedì fino al 27 giugno, sarà possibile realizzare il 3° workout della scheda settimanale direttamente in palestra, prendendo parte al corso Red Bull Ready4Challenge. I quattro partecipanti che si dimostreranno più motivati vinceranno la possibilità di partecipare all’evento, ospiti di Red Bull.

© RIPRODUZIONE RISERVATA