Questo sito contribuisce alla audience de

Sconfitta con onore dell'Italia junior a Tallinn fermata 5-3 dalla Scozia

Sconfitta con onore dell'Italia junior a Tallinn fermata 5-3 dalla Scozia
Info foto

Foto Fisg

Curlingcurling - Italia

Sconfitta con onore dell'Italia junior a Tallinn fermata 5-3 dalla Scozia

Il team guidato da Amos Mosaner del Trentino Curling ha costretto lo skip avversario ad un punto non banale prima di arrendersi all'ultimo stone sul ghiaccio estone. Oggi dopo gli scozzesi il quartetto italiano sarà opposto a Canada e Svizzera, favorite per il titolo.

Nel quarto turno del girone, con gli highlander, l’Italia dopo aver alternato come lead Fabio Ribotta ed Eugenio Molinatti, ha schierato quest’ultimo da tre al posto di Sebastiano Arman, tenuto a riposo. La mano rubata nel quarto end permette alla Scozia di portarsi avanti di due lunghezze, divario non più colmato al termine di una partita comunque equilibrata.

Passeggiata di salute per Canada (10-1 sull’Estonia) e Svizzera (7-1 alla Norvegia). Vincono anche Corea (8-7 sulla Russia) e Svezia (8-5 sugli Usa). In campo femminile appaiate in testa al ranking del round robin restano Canada e Scozia, che come la Svizzera si aggiudicano entrambe le partite disputate nella terza giornata della rassegna iridata.

Classifica maschile
4-0 Svizzera
3-1 Canada
3-1 Scozia
3-1 Svezia
2-2 Russia
2-2 Corea
1-3 Estonia
1-3 Italia
1-3 Usa
0-4 Norvegia

classifica femminile
4-0 Canada
4-0 Scozia
3-1 Svizzera
2-2 Inghilterra
2-2 Corea
2-2 Svezia
1-3 Estonia
1-3 Russia
1-3 Usa
0-4 Repubblica Ceca

© RIPRODUZIONE RISERVATA
2
Consensi sui social