Questo sito contribuisce alla audience de

Il Team Retornaz la ribalta all'extra-end e rimane in corsa a Saskatoon, niente da fare per le ragazze

Foto di Redazione
Info foto

Getty Images

Curlingstagione 2023/24

Il Team Retornaz la ribalta all'extra-end e rimane in corsa a Saskatoon, niente da fare per le ragazze

Grand Slam of Curling: mano rubata nel momento decisivo e Team Koe battuto, i campioni in carica del WFG Masters si giocheranno tutto nell'incontro della prossima notte con Edin. Terza sconfitta consecutiva e addio playoff per Constantini e compagne.

Sono i campioni in carica del WFG Masters e vogliono difendere con le unghie e con i denti quel titolo, nonché cercare di conquistare il terzo major in altrettante uscite stagionali.

Joel Retornaz, Amos Mosaner, Sebastiano Arman e Mattia Giovanella vincono una partita cruciale, nella terza giornata dello slam di Saskatoon, con un capolavoro rubando la mano all'extra-end della sfida con il Team Koe, piegato per 6-5 dagli azzurri.

Seconda vittoria consecutiva dopo quella con Dunstone e ora il Team Retornaz si giocherà l'accesso ai playoff nella partita della prossima notte europea (la serata canadese) contro Niklas Edin, che ha eliminato gli azzurri nella semifinale del campionato europeo.

Nel torneo femminile del WFG Masters, niente da fare invece per le vice campionesse continentali Stefania Constantini, Elena Antonia Mathis, Angela Romei e Marta Lo Deserto, con Giulia Zardini Lacedelli nel ruolo di riserva, al terzo ko consecutivo e fuori dai giochi playoff. Il team ampezzano è stato battuto poche ore fa, dopo aver ceduto a Gim e Strouse, alle canadesi del Team Peterson, che si sono imposte con un netto 7-2 dopo aver già rubato la mano al secondo end per poi piazzare quattro stone a punto nel quarto parziale. Chiusura del girone per le azzurre sfidando Team Jones.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
17
Consensi sui social

Più letti in Sport invernali

Mowinckel, l'annuncio shock: Sì, mi ritirerò a fine stagione. Sono felice di lasciare al vertice

Mowinckel, l'annuncio shock: Sì, mi ritirerò a fine stagione. Sono felice di lasciare al vertice

La campionessa norvegese annuncia lo stop agonistico dopo le finali di Saalbach: lascerà con gli splendidi argenti olimpici di PyeongChang 2018, vittorie in CdM in tre discipline e quel sorriso che resta nel cuore di tutti gli appassionati.