Questo sito contribuisce alla audience de

Friedrich guida la seconda tripletta stagionale della Germania. Decimo posto per Bertazzo

Friedrich guida la seconda tripletta stagionale della Germania. Decimo posto per Bertazzo
Info foto

Getty Images

BobBob - Winterberg

Friedrich guida la seconda tripletta stagionale della Germania. Decimo posto per Bertazzo

Ancora grande Germania nel bob a quattro. Quest'oggi a Winterberg nel secondo appuntamento stagionale lo squadrone tedesco ha conquistato la seconda tripletta consecutiva, piazzando in prima posizione Francesco Friedrich, al secondo posto Maximilian Arndt ed in terza piazza Nico Walther.

Il team teutonico ancora una volta ha saputo sfruttare al meglio il fattore campo anche se in questa occasione non ha propriamente dominato. Al termine della prima run infatti i primi sei equipaggi erano racchiusi in un fazzoletto di 24 centesimi, con il leader della classifica provvisoria Maximilian Arndt che guidava con un solo centesimo di vantaggio sull'elvetico Rico Peter.

La gara si è quindi risolta nel corso della seconda heat, quando Francesco Friedrich è salito prepotentemente in cattedra stampando uno strabiliante 55"23. Il fuoriclasse tedesco terzo dopo la prima frazione, è stato superlativo nel tratto guidato dell'impianto dell'Hochasuerland toccando le più alte punte di velocità in uscita dal Kreisel, recuperando metro dopo metro tutto il ritardo accumulato in precedenza fino a tagliare il traguardo con 5 centesimi di vantaggio sul resto della compagnia. 

Il due volte campione del mondo di bob a due, conquista così il secondo successo consecutivo in questa edizione della Coppa del Mondo di bob a quattro, preseguendo il suo dominio incontrastato in entrambe le discipline. Friedrich infatti in questo inizio stagione non ha sbagliato una gara ottenendo 4 successi su 4 prove disputate. Un rullino di marcia strabiliante, merito dei netti progressi evidenziati in fase di spinta frutto degli intensi allenamenti estivi e del maggior affiatamento raggiunto con i possenti frenatori Putze, Baecker e Margis.

Alle spalle del vincitore si sono nuovamente piazzati i connazionali Maximilian Arndt e Nico Walther. Il due volte campione del mondo della specialità ancora una volta non è riuscito a confermare il primo posto della discesa inaugurale, perdendo la sfida diretta col giovane compagno di squadra per soli 5 centesimi. Parte di questo ritardo è direttamente riconducibile ai peggiori intertempi di spinta fatti segnare da Arndt che complessivamente ha perduto in questo fondamentale la bellezza di 12 centesimi

Terzo posto in rimonta per Nico Walther che completa il secondo podio tutto teutonico della stagione. Il campione nazionale tedesco ha completato due manche piuttosto regolari che gli hanno permesso di scavalcare di un solo centesimo Rico Peter. Quest'ultimo dopo la splendida prima run ha commesso parecchie imprecisioni nel corso della discesa decisiva, chiudendo la propria prestazione col settimo tempo parziale e scivolando al quarto posto assoluto.

Completa la top-five Oskars Melbardis che continua a faticare nel bob a quattro. Il dominatore dell'ultima stagione anche quest'oggi deve recriminare per una prima heat piuttosto sottotono che l'ha di fatto estromesso dalla lotta per le prime tre posizioni. Melbardis ha preceduto in classifica i russi Kasjanov e Stulnev che tornano nella parte nobile della graduatoria dopo la deludente gara di Altenberg.

Buona prestazione per Simone Bertazzo. Il pilota del GS Carabinieri accompagnato come di consueto dai frenatori Simone Fontana, Costantino Ughi e Francesco Costa ha colto un positivo decimo posto, dopo aver completato la prima run in nona posizione. Per il trentatreenne di Pieve di Cadore continua dunque il buon momento nel bob a quattro, disciplina inizialmente poco amata da Bertazzo ma che nelle ultime stagioni gli sta dando le maggiori soddisfazioni.

Altra gara da dimenticare per Steven Holcomb. Il veterano della squadra statunitense anche quest'oggi ha chiuso nelle retrovie venendo battuto anche dal connazionale Nick Cunningham. Per il campione olimpico di Vancouver 2010 prosegue dunque il periodo negativo iniziato lo scorso anno col radicale cambio dei frenatori

Il prossimo appuntamento con la Coppa del Mondo di bob a quattro è in programma tra sette giorni sulla pista di Koenigssee sempre in Germania.

IBSFSLIDING #FRIEDRICH BSD_PORTAL #WINTERBERG
© RIPRODUZIONE RISERVATA
2
Consensi sui social