Questo sito contribuisce alla audience de

Bertazzo si aggiudica anche la Coppa Europa di bob a due. A Winterberg nella prova femminile nono posto per Schiavon-Margaglio

Bertazzo si aggiudica anche la Coppa Europa di bob a due. A Winterberg nella prova femminile nono posto per Schiavon-Margaglio
Info foto

Fisi Pentaphoto

BobBob - Coppa Europa

Bertazzo si aggiudica anche la Coppa Europa di bob a due. A Winterberg nella prova femminile nono posto per Schiavon-Margaglio

Col sesto posto odierno ottenuto a Winterberg nell'ultimo appuntamento stagionale, Simone Bertazzo si aggiudica la Coppa Europa di bob a due.

Il pilota di Pieve di Cadore fino allo scorso anno abituale protagonista della serie maggiore del bob, in questa stagione ha deciso di rituffarsi nel circuito cadetto, come banco prova per testare le nuove soluzioni del bob sviluppato in collaborazione con Ferrari e CONI.

Bertazzo così si è ritrovato a doversi confrontare sia con avversari nuovi, molti dei quali si affacciavano al mondo del bob per la prima volta, sia a rivaleggiare con abituali protagonisti della Coppa del Mondo che al pari dell'italiano hanno preso parte ad alcune gare della serie minore per tenersi in allenamento

L'azzurro ha posto le basi per la vittoria della classifica generale grazie al successo nella prima gara di La Plagne e ai successivi podi di La Plagne (race2) e Koenigssee. Nel corso della stagione i due principali avversari del pilota italiano sono stati il tedesco Johannes Lochner ed il lettone Ugis Zalims.

Il teutonico si è aggiudicato 4 dei 5 appuntamenti a cui ha preso parte, prima di venir scelto da Christoph Langen quale terzo pilota nella rosa tedesca di Coppa del Mondo. Il baltico invece aveva come obiettivo stagionale la classifica generale ed è stato in lizza per la vittoria fino all'ultima gara. Zalims grazie al successo di Sankt Mortiz si era portato a 100 lunghezze di ritardo dall'italiano ed in caso di forfait di quest'ultimo a Winterberg avrebbe potuto operare il sorpasso nella graduatoria. Ma il Carabiniere cadorino pur di difendere la propria leadership nella classifica generale ha rinunciato al concomitante Campionato Europeo di La Plagne, e così quest'oggi si è presentato al via della competizione tedesca con al suo fianco il fido frenatore Francesco Costa.

L'equipaggio azzurro nella gara odierna non è mai stato in grado di poter lottare per le prime tre posizioni, lasciando campo libero ai giovani tedeschi Oelsner e Hafer di potersi giocare il successo finale assieme al lettone Zalims. Tra i tre alla fine ha prevalso il ventenne Oelsner che ha staccato di soli 8 centesimi Zalims e di 10 Hafer. Bertazzo come detto in precedenza si è piazzato in sesta posizione conquistando la seconda Coppa Europa della stagione, quindici giorni or sono il veneto si era aggiudicato aritmeticamente pure la classifica generale di bob a quattro.

All'ultima competizione stagionale ha preso parte pure un secondo equipaggio italiano portato in gara da Simone Fontana e Costantino Ughi che si sono piazzati in diciassettesima posizione. Un risultato bugiardo dato che il nuovo sodalizio azzurro aveva chiuso la prima frazione al quinto posto addirittura davanti a Bertazzo, ma nella discesa finale il duo ha commesso degli errori fatali che l'hanno portato a chiudere nelle retrovie.

Nella stessa giornata è andato in scena l'ultimo atto della Coppa del Mondo di bob femminile. La gara è stata vinta dalla tedesca Sandra Kroll che ha preceduto di 63 centesimi la connazionale Miriam Wagner, mentre terza ha chiuso la romena Maria Adela Constantin. Il bob azzurro pilotato da Martina Schiavon e spinto da Valentina Margaglio si è piazzato in nona posizione evidenziando notevoli progressi nella fase di guida che l'hanno portato per la prima volta a precedere un equipaggio avversario.

La classifica generale viene vinta da Maria Adela Constantin autrice di tre podi in questa stagione che è stata favorita nella vittoria finale dall'aver preso parte a tutti gli appuntamenti della serie. Al secondo posto è giunta Miriam Wagner mentre terza si è piazzata l'austriaca Katrin Beierl.

 

FISIOFFICIAL FIBT #BOBITALIA #WINTERBERG #EC
© RIPRODUZIONE RISERVATA
2
Consensi sui social