Mercoledì 13 Novembre, 2:55
Utenti online: 28
Max Valle
Max Valle
Giornalista

foto di Getty Images

Nella mass start di Ruhpolding prima vittoria stagionale per Kaisa Mäkäräinen

Nella mass start di Ruhpolding prima vitttoria stagionale per Kaisa Mäkäräinen

Primo successo stagionale per la finlandese Kaisa Mäkäräinen che trionfa nella 12,5 km a partenza in linea di Ruhpolding battendo in volata la beniamina di casa Laura Dahlmeier.

Qui il risultato completo della gara!

Qui le classifiche di Coppa del Mondo femminile!

Tutte insieme appassionatamente o quasi all’entrata del primo poligono a terra dove sbagliano quasi tutte le big tranne Darya Domracheva e nemmeno Dorothea Wierer e Lisa Vittozzi che escono dalla zona poligono prima e quarta, terza è Anais Chevalier alle spalle della bielorussa. Queste due nel corso del secondo giro scavalcano Wierer insieme a Vittozzi e a Olsbu che rimonta da dietro, la sappadina sbaglia però sull’ultimo bersaglio del secondo poligono a terra, sbaglia anche bene invece Wierer, Domracheva e Crawford, protagonista a sorpresa dell'individuale nella località bavarese di tre giorni fa nella quale è stata terza. Domracheva fa il vuoto e da dietro rinvengono Dahlmeier, Veronica Vitková e Mäkäräinen che riprendono l’altoatesina e la canadese, più staccate Aymonier, anche lei ha sbagliato una volta al secondo poligono, e Vittozzi.

Primo poligono in piedi: Domracheva commette un errore e viene rimontata da Mäkäräinen e Dahlmeier, le tre vanno a scavalcare Crawford che come al solito in questi giorni è stata perfetta al tiro, Wierer e Vitková sbagliano una volta, così come Vittozzi, e scendono rispettivamente in quinta, sesta e decima posizione. Ultimo poligono con tre vincitrici della Coppa del Mondo che si giocano la vittoria, Dahlmeier e Mäkäräinen però commettono un errore, Domracheva addirittura due, Crawford invece chiude un’altra gara senza errori e se ne va, non sbaglia neanche Vitková che esce dal poligono seconda mentre Dahlmeier e Mäkäräinen sono staccate di una ventina di secondi dalla canadese.

Ma la tedesca e la finlandese sono scatenate e risucchiano le due davanti andandosi a giocare la vittoria in volata nella quale ha la meglio Mäkäräinen che coglie la 22a gara in carriera e si installa al sesto posto della classifica delle plurivittoriose affiancando la tedesca Andrea Henkel e la norvegese Liv Grete Skjelbreid Poirée, per Kaisa è la terza mass start vinta, quarto podio stagionale per Dahlmeier e secondo per Vitková che è terza a 4”6 mentre una stremata Crawford chiude quarta a 5”2, quinta malgrado un errore a ciascun poligono la tedesca Denise Hermann che con uno straordinario ultimo giro risale dall’ottava posizione, Domracheva chiude sesta davanti a Vittozzi che non commette errori all’ultimo poligono, ottava la svizzera Selina Gasparin, due errori in tutto per lei così per come l’ucraina Vita Semerenko, decima, nona Chevalier che dopo l’errore al secondo poligono non ha più sbagliato.

Wierer chiude ventesima dopo aver commesso due errori all’ultimo poligono. Nella classifica generale Mäkäräinen comanda per 19 su Anastasiya Kuzmina, protagonista di una gara negativa con sei errori e il ventitreesimo posto finale, Wierer arriva alla tappa di casa ad Anterselva in terza posizione, mentre nella graduatoria di specialità c’è Dahlmeier davanti alla finlandese.

© RIPRODUZIONE RISERVATA