Questo sito contribuisce alla audience de

Martin Fourcade sempre più nella leggenda del biathlon, suo l'oro iridato nella venti km

Martin Fourcade sempre più nella leggenda del biathlon, suo l'oro iridato nella venti km
Info foto

Getty Images

BiathlonBiathlon - Kontiolahti 2015

Martin Fourcade sempre più nella leggenda del biathlon, suo l'oro iridato nella venti km

Martin Fourcade ha già scritto pagine indelebili della storia del biathlon, ma oggi il francese si è spinto ulteriormente nell'Empireo di questa disciplina vincendo l'individuale dei Mondiali di Kontiolahti, eguagliando così un paio di primati.

Il ventiseienne catalano ha conquistato la medaglia d'oro realizzando il miglior tempo sugli sci stretti, seppur senza dominare come di consueto. Con lo zero obbligato dopo aver commesso un errore al secondo tiro il transalpino ha gestito alla perfezione le ultime due sessioni.

Come detto Martin Fourcade eguaglia due primati. In primo luogo quella odierna è la vittoria numero 8 della carriera nel format dell'individuale, nessuno ha primeggiato più di lui in questa tipologia di gara. Inoltre, essendosi imposto anche nella venti km dei Mondiali di Nove Mesto 2013 e in quella dei Giochi olimpici di Sochi 2014, diventa il primo atleta dopo oltre mezzo secolo a riuscire nell'impresa di primeggiare in tre main events consecutivi. L'unico capace di tanto era stato il sovietico Vladimir Melanin, iridato nel 1962 e 1963 prima di trionfare a Innsbruck 1964.

Insomma il francese ha dato l'ennesima dimostrazione di essere un fuoriclasse assoluto e di essere uno dei più grandi atleti della storia del biathlon, con buona pace di chi - pur avendo vinto un infinitesimo rispetto a lui - si permette pure di definirlo "arrogante".

Il successo di Fourcade (peraltro apparso molto colpito dalla tragedia in cui hanno perso la vita la nuotatrice Camile Muffat, la velista Florence Arthaud e il pugile Alexis Vastine) è nobilitato dal fatto di essere uscito dal cul de sac in cui lo aveva infiliato il suo storico rivale Emil Hegle Svendsen che, pur senza brillare sugli sci stretti, ha trovato lo shoot-out. Il norvegese ha massimizzato il proprio potenziale e si è dovuto inchinare per 20"9 secondi, trovando tuttavia una medaglia d'argento che salva il bilancio di un'annata sin qui deficitaria.

Il bronzo è stato appannaggio del sempre solido Ondrej Moravec, diventato nel corso degli anni uno dei biathleti più affidabili del circuito. Il ceco ha disputato una prova parallela a quella di Martin Fourcade al tiro, pagando 40"5 sul traguardo e superando nel corso dell'ultimo giro il fratello maggiore Simon, sempre più "Wile E. Coyote" del biathlon. L'ormai trentunenne è stato perfetto al poligono, ma ha dovuto rinunciare al bronzo per 5"2.

Può invece festeggiare a dispetto del quinto posto Sergey Semenov. L'ucraino ha conquistato la Coppa del Mondo di specialità dell'individuale ottenendo così un trofeo mai raggiunto dal suo Paese in campo maschile (fra le donne ci riuscì Olena Zubrilova nel 1999 vincendo la classifica dedicata alla mass start).

Ennesima dimostrazione di talento cristallino anche da parte di Ole Einar Bjørndalen che a 41 anni suonati ha concluso sesto precedendo a parità di errori il ventiduenne Johannes Thingnes Bø, settimo. La top ten è stata completata dai consistenti Simon Schempp e Jakov Fak, ottavo e decimo, fra i quali si è inserito Alexey Volkov, ormai diventato specialista di questo format.

Ha bussato alle porte della top ten Christian De Lorenzi (1+0+0+0), dodicesimo e autore di una prestazione da applausi. Al contrario il resto degli azzurri sono rimasti molto lontani dalla zona punti (in cui peraltro è entrato in trentanovesima piazza il britannico Steve-Lee Jackson, compagno di Katja Haller). Lukas Hofer (2+1+0+2) ha concluso cinquantesimo, Thomas Bormolini (1+0+2+1) ottantatreesimo e Dominik Windisch (3+2+0+2) noventunesimo. Peraltro il trentaquattrenne valtellinese è l'unico a qualificarsi alla mass start.

Viene da chiedersi se non sia un caso che De Lorenzi, preparatosi in autonomia durante l'estate e soprattutto in pista a Nove Mesto na Morave (a differenza degli altri tre, convocati per un raduno "pre-Mondiale" fissato a cinque settimane dalla manifestazione iridata), sia il migliore degli italiani in questo Mondiale.

Delusi di giornata Michal Slesingr (1+0+1+1) e Anton Shipulin (1+0+0+1), rispettivamente quattordicesimo e sedicesimo. Il ceco continua a mostrare una condizione atletica eccellente, ma non ha ancora raccolto una medaglia individuale. Il russo, peraltro vittima di una caduta, vede ridursi al lumicino le proprie speranze di primeggiare nella corsa alla Coppa del Mondo.

Infatti al netto degli scarti e con quattro gare ancora da disputare Fourcade porta a 101 i suoi punti di vantaggio sul ventisettenne di Tjumen e potrebbe aver preso l'abbrivio decisivo nella corsa a quella che sarebbe la sua quarta Sfera di cristallo consecutiva, traguardo mai raggiunto da alcuno in passato.

MONDIALI KONTIOLAHTI - INDIVIDUALE MASCHILE
1. FOURCADE Martin [FRA] (0+1+0+0) 47'29"4
2. SVENDSEN Emil Hegle [NOR] (0+0+0+0) a 20"9
3. MORAVEC Ondrej [CZE] (0+1+0+0) a 40"5
4. FOURCADE Simon [FRA] (0+0+0+0) a 47"7
5. SEMENOV Sergey [UKR] (1+0+0+0) a 56"0
6. BJØRNDALEN Ole Einar [NOR] (1+0+0+0) a 1'21"1
7. BØ Johannes Thingnes [NOR] (0+0+1+0) a 1'14"2
8. SCHEMPP Simon [GER] (0+1+1+0) a 1'14"9
9. VOLKOV Alexey [RUS] (0+0+0+0) a 1'42"9
10. FAK Jakov [SLO] (0+1+1+0) a 1'45"5

Clicca qui per i risultati completi.

Per quanto riguarda il programma dei Mondiali nella giornata di venerdì 13 marzo, sempre a partire dalle ore 17.15, si disputerà la staffetta femminile. L'analoga gara maschile si terrà invece alle 16.30 di sabato 14.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
3
Consensi sui social

Individuale Maschile Mondiali Kontiolahti (FIN)

1° Pos.FOURCADE Martin

FRA

3° Pos.MORAVEC Ondrej

CZE

Biathlon - Kontiolahti 2015

Mondiali Kontiolahti 2015 - Presentazione Individuale Maschile

Mercoledì 11 Marzo 2015
Biathlon - Kontiolahti 2015

Mondiali Kontiolahti 2015 - Elenco biathleti convocati [Aggiornato 17.30 del 3/3]

Mercoledì 4 Marzo 2015
Biathlon - Kontiolahti 2015

Il programma e gli orari dei Mondiali di biathlon di Kontiolahti 2015

Mercoledì 25 Febbraio 2015

FONDO, SCELTI DAI LETTORI

Prezzi Maplus lima  fresa 300 mm

BOTTERO SKI

MAPLUS - lima fresa 300 mm

37.44 €

Lima a fresa maplus 300 mm questa lima maplus in acciaio non cromato ha una lunghezza di 300 mm, ideale per la fase di affilatura della lamine di sci e...