Questo sito contribuisce alla audience de

Wierer, Vittozzi, Giacomel e Bionaz preparano i Mondiali estivi. Giovani in raduno a Obertilliach

Foto di Redazione
Info foto

Getty Images

Biathlonallenamenti azzurri

Wierer, Vittozzi, Giacomel e Bionaz preparano i Mondiali estivi. Giovani in raduno a Obertilliach

Le punte del movimento (Hofer a parte) impegnate a fine mese nella rassegna iridata di Ruhpolding. Intanto, in Austria un nuovo blocco di allenamento per la squadra femminile "Milano Cortina 2026", alla quale si aggregherà la stessa Lisa Vittozzi.

Saranno quattro i componenti della nazionale italiana che prenderanno parte ai Mondiali estivi di biahtlon, in programma nella località tedesca di Ruhpolding da giovedì 25 a domenica 28 agosto.

Il direttore tecnico Klaus Hoellrigl, come noto, ha convocato Dorothea Wierer, Lisa Vittozzi, Tommaso Giacomel e Didier Bionaz per le gare più attese del periodo che vedono gli azzurri tornare protagonisti in questo tipo di rassegna; il programma delle competizioni si aprirà giovedì con le supersprint juniores, seguite venerdì dalle supersprint seniores, sabato toccherà alle sprint seniores e juniores, domenica chiusura con le pursuit juniores e le Gala mass start seniores.

Le ragazze delle squadra femminile “Milano Cortina 2026”, sotto la supervisione del direttore tecnico Hoellrigl, si apprestano invece ad affrontare il terzo blocco di lavoro dopo quello svolto a Bessans, in Francia, e in quota a Passo Lavazé. Le azzurre saranno impegnate in una serie di allenamenti volti a prepararsi al meglio alla stagione agonistica, da venerdì 19 a sabato 27 agosto in quel di Obertilliach. Otto le atlete convocate per la trasferta austriaca, alle quali si aggiunge proprio la stessa Lisa Vittozzi: al fianco della sappadina, il gruppo composto da Hannah Auchentaller, Michela Carrara, Samuela Comola, Eleonora Fauner, Irene Lardschneider, Rebecca Passler, Beatrice Trabucchi e Linda Zingerle.

Il team sarà guidato dal pool di tecnici federali formato da Alexander Inderst, Jonne Kahkonen, Mirco Romanin, Fabio Battiston ed Edoardo Mezzaro.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
125
Consensi sui social