Domenica 15 Settembre, 9:29
Utenti online: 785
Fabio Poncemi
Fabio Poncemi
Redazione Sport

foto di Getty Images

Mondo del biathlon sotto shock: è morto l'ex olimpionico Halvard Hanevold

Sfida di nervi nelle mass start di Oberhof. Halvard Hanevold e Martina Glagow fanno festa

Ci lascia un grande campione come il norvegese, scomparso a soli 49 anni in circostanze ancora da chiarire.

Il mondo del biathlon è sotto shock, da quando è arrivata la notizia della scomparsa di Halvard Hanevold.

L'olimpionico di Nagano '98 (trionfò nell'individuale) ha perso la vita quest'oggi, nella sua abitazione di Oslo; sposato con la collega canadese Sandra Keith, il campione scandinavo aveva due figli ed era sempre rimasto nell'ambiente, anche dopo il ritiro avvenuto nel 2010, al termine di una carriera di altissimo livello.

Oltre alla perla del titolo a cinque cerchi, ha vinto altri due ori olimpici in staffetta, nonché 3 titoli mondiali (individuale nel 2003 e altri due in staffetta, nel 2005 e nel 2009) e altre medaglie tra Giochi (un argento e un bronzo) e competizioni iridate con altri due argenti e due bronzi.

Commentatore tecnico per la tv norvegese NRK da parecchi anni, Hanevold era presente anche sabato scorso ad Annecy, in occasione del Martin Fourcade Nordic Festival, e la sua scomparsa arriva come un fulmine a ciel sereno per tutti.

© RIPRODUZIONE RISERVATA