Questo sito contribuisce alla audience de

La regina č sempre... Doro! Che Wierer all'esordio: "Non credevo di poter cominciare cosė..."

La regina č sempre... Doro! Che Wierer all'esordio: 'Non credevo di poter cominciare cosė...'
Info foto

Fisi Pentaphoto

Biathloncoppa del mondo femminile

La regina č sempre... Doro! Che Wierer all'esordio: "Non credevo di poter cominciare cosė..."

Il trionfo di Wierer nella sprint di Oestersund. Parola alla detentrice della Coppa del Mondo.

Una partenza col botto, per confermarsi regina.

Dorothea Wierer ha lanciato un segnale importantissimo, nella prima gara individuale della stagione di Coppa del Mondo, dopo il trionfo di ieri con la staffetta mista. La sprint di Oestersund ha visto la campionessa altoatesina prendersi un successo di grande peso, visto che la prestazione sugli sci è stata di altissimo livello e, nonostante un errore al poligono, è arrivato un hurrà per certi versi inaspettato.

Come conferma la stessa “Doro” a fisi.org nel post gara svedese: “Alla vigilia non pensavo di poter partire così bene, non sono ancora al 100% fisicamente – ha spiegato Wierer – Magari in molti pensavano che avessi raggiunto il massimo delle mie possibilità nella passata stagione, mi piace sorprendere e vorrei continuare a farlo durante l'annata... La gara? Ho faticato un po' nel primo giro, poi mi sono sciolta col passare dei chilometri.

Gli allenatori mi hanno dato i giusti consigli, gli sci erano perfetti e pure il nostro fisio mi ha aiutato, visto che dopo la staffetta avevo un po' le gambe rigide”.

Giovedì l'individuale, dopo un po' di riposo: “Mi aspettano un paio di giorni di recupero, poi ci concentreremo sulla prossima gara dove le avversarie saranno ancora tante e difficili. Mi ha fatto una buona impressione Roeiseland, ma come al solito i pronostici li lascio agli altri...”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
42
Consensi sui social

Sprint Femminile

Coppa del Mondo

Dorothea Wierer regina della Sprint di Ostersund

Domenica 1 Dicembre