Questo sito contribuisce alla audience de

L'Italdonne va all-in a Ruhpolding: Vittozzi al lancio poi Wierer come nella staffetta magica del 2018

L’Italdonne va all-in a Ruhpolding: Vittozzi al lancio poi Wierer come nella staffetta magica del 2018
Info foto

GETTY IMAGES

Biathloncoppa del mondo biathlon

L'Italdonne va all-in a Ruhpolding: Vittozzi al lancio poi Wierer come nella staffetta magica del 2018

Dopo le due Sprint, che hanno regalato alla nazionale italiana il primo podio stagionale, la sesta tappa di Coppa del Mondo continua con le staffette: venerdì alle 14.30 scenderanno in pista le ragazze (ecco la startlist completa), sabato gli uomini, dove gli azzurri potranno giocarsi qualcosa di importante.

Terza staffetta stagionale e penultima prima dei Giochi Olimpici: è tempo di esperimenti per gli staff tecnici delle varie nazionali per trovare la formazione giusta in vista della prova che assegnerà le medaglie il prossimo 16 febbraio. L’Italia dopo il 6° posto di Oestersund e il 13° di Hochfilzen (senza Wierer) va in cerca di conferme e un po' di morale.

E per andare a caccia del miglior risultato stagionale si vedrà un quartetto a trazione anteriore con Vittozzi al lancio e Wierer in seconda frazione. Con Sanfilippo a chiudere avremo per tre quarti la stessa formazione che nel gennaio 2018 chiuse in piazza d’onore alle spalle della Germania. Quattro anni fa in terza c’era Nicole Gontier domani sarà invece in azione Samuela Comola, preferita a Carrara. Lo schema tattico chiaramente vedrà l'Italia andare all'attacco nella prima metà di gara, per poi difendersi nelle due frazioni finali.

Pur con tutte le difficoltà riscontrate dall’Italdonne in questa prima parte di stagione (podio di Wierer a parte) la top 6 sembra essere alla portata, dato che nazioni quotate come Svezia, Norvegia e Germania si presentano ai nastri di partenza con diverse defezioni.

Le gialloblu, reduci dal successo ad Hochfilzen, lasciano a riposo le sorelle Oeberg e avranno una formazione rimaneggiata con Skottheim, Nilsson, Brorsson e Magnusson. Le norge, orfane di Eckhoff, che ha abbandonato anzitempo Ruhpolding per allenarsi in vista dei Giochi Olimpici, e prive di Tandrevold e Lien, schierano Roeiseland in prima, per dare poi spazio a Knotten, Erdal e Femsteinevik. Le tedesche non potranno contare su Preuss e schierano quindi Voigt, Hinz, Hildebrand, con Herrmann in chiusura. Formazione tipo (o quasi) per la Bielorussia, che parte con i favori del pronostico insieme alla Francia (che schiera Chloe Chevalier e lascia a riposo Bescond), con la Russia leggermente più indietro.

Qui la startlist completa!

© RIPRODUZIONE RISERVATA
110
Consensi sui social

FONDO, SCELTI DAI LETTORI

Prezzi Salomon n mtn explore 88

NENCINI

SALOMON - n mtn explore 88

475.00 €

estendi il tuo campo d'azione nel backcountry. grazie al rinforzo c/fx in carbonio/fibra di lino e alla costruzione 3d spaceframe, il mtn explore 88 è...