Questo sito contribuisce alla audience de

Windisch non si spiega gli errori in piedi: "Ero in controllo, poi è successo qualcosa di imprevisto"

Biathlonvideo-intervista

Windisch non si spiega gli errori in piedi: "Ero in controllo, poi è successo qualcosa di imprevisto"

La nostra video-intervista al miglior azzurro nell'inseguimento di Le Grand Bornand: con qualche rimpianto per il 17° posto finale.

In una gara che sembrava potersi riaprire anche a chances azzurre per il podio, Dominik Windisch è retrocesso dall'ottima settima piazza ottenuta nella sprint, sino al 17esimo alla conclusione dell'inseguimento di Le Grand Bornand, secondo appuntamento del trittico francese di Coppa del Mondo.

Nella video-intervista che ci ha concesso, l'altoatesino non si spiega i cinque errori nei poligoni in piedi: “Ho sparato bene in avvio, mi sentivo tranquillo e in controllo, poi non so proprio cosa sia successo – le parole di Dominik – Sono tornato al... passato, ma ora cerchiamo di guardare avanti”.

Domani la mass start per chiudere: “La forma c'è, anche oggi sugli sci stavo bene. Servirà recuperare al meglio, ma posso fare una buona gara”.

#LEGRANDBORNAND
© RIPRODUZIONE RISERVATA
54
Consensi sui social