Questo sito contribuisce alla audience de

Dorothea Wierer vince anche la Sprint di Hochfilzen

La regina č sempre... Doro! Che Wierer all'esordio: 'Non credevo di poter cominciare cosė...'
Info foto

Fabio Poncemi

BiathlonCoppa del Mondo

Dorothea Wierer vince anche la Sprint di Hochfilzen

Dopo la vittoria di Ostersund, l'azzurra si ripete nella prova di apertura della seconda tappa di Coppa del Mondo.

Dorothea Wierer, nonostante un errore nella prima sessione di tiro, precede sul traguardo la norvegese Tandrevold (0 + 0) di 5.9 secondi e la venticinquenne russa Svetlana Mironova (0 + 1) di 18.3 secondi.

La detentrice della Coppa del Mondo conferma la sua versione per la stagione 2019/2020: sempre micidiale al poligono per tempi di esecuzione ora Dorothea, se due indizi possono già iniziare a fare una prova, è al livello delle migliori sugli sci. A Hochfilzen si permette di girare sugli stessi tempi di Braisaz o Roeiseland e infligge una manciata di secondi di distacco a Makarainen e Eckhoff. Ecco allora che come a Ostersund si può permettere di vincere una Sprint nonostante un errore al poligono che la costringe ad una gara ad handicap. 

Riesce a starle vicino e sul traguardo accusa un ritardo di poco meno di 6 secondi la norvegese Ingrid Tandrevold mentre un errore in piedi toglie le possibilità di vittoria a Svetlana Mironova che coglie, in ogni caso, il primo podio in carriera in Coppa del Mondo dove era ferma al settimo posto di Anterselva della scorsa stagione. 

E' perfetta al poligono ma più lenta sugli sci la slovacca Paulina Fialkova che chiude al quarto posto a 22.1 da Wierer precedendo di 2 secondi la campionessa del mondo dell'Individuale Hanna Oeberg frenata da un errore nell'ultima sessione. E' sesta, a una posizione dal suo miglior risultato la ceca Lucia Charvatova (1+0), la seguono Marte Olsbu Roeiseland (1+1) settima, Tiril Eckhoff (1+1), Valj Semerenko (0+0) e la prima delle francesi Anais Bescond (0+0).

La finlandese Kaisa Makarainen, in testa all'ingresso dell'ultimo poligono, spreca tutto con due giri di penalità ed è solo diciassettesima mentre Denise Herrmann non è mai in gara, lenta sugli sci e con tre errori, e chiude quarantunesima.

Lisa Vittozzi paga 48 secondi sugli sci alle migliori e incappa in un errore a terra per una gara incolore chiusa in ventitreesima posizione a un minuto dalla compagna di squadra. Nonostante due errori a terra, Nicole Gontier compie una buona prova che la porta in ventottesima posizione a 1'09" mentre si deve accontentare della quarantacinquesima piazza Federica Sanfilippo, a 1'32"7 dalla vincitrice con due errori.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA
15k
Consensi sui social

Sprint Femminile

Coppa del Mondo

Dorothea Wierer vince anche la Sprint di Hochfilzen

Venerdì 13 Dicembre 2019