Martedì 21 Novembre, 13:10
Utenti online: 1386
Francesco Paone
Francesco Paone

foto di Getty Images

Karin Oberhofer e Lukas Hofer campioni d'Italia nella Sprint. I risultati completi delle staffette giovanili

Karin Oberhofer e Lukas Hofer campioni d'Italia nella Sprint. I risultati completi delle staffette giovanili

Oggi a Forni Avoltri (UD) si sono disputate le sprint senior e le staffette giovanili, valevoli come Campionati Italiani Assoluti.

In realtà il calendario prevedeva che oggi andassero in scena sprint per tutte le categorie. Tuttavia, la cancellazione delle staffette valevoli come campionato italiano in programma lo scorso 7 febbraio a Bionaz, ha spinto al cambiamento di programma.

Quindi i senior hanno disputato il campionato italiano della sprint (i titoli giovanili di questo format sono già stati assegnati il 5 marzo a Isolaccia), mentre a livello giovanile si sono tenute le prove a squadre, divise fra categoria junior/giovani (nati fra il 1995 e il 1998) e categoria aspiranti (nati dal 1999 in poi).

Questi i risultati delle competizioni

 

SPRINT FEMMINILE
1. OBERHOFER Karin [Esercito] (0+0) 21'21"1
2. VITTOZZI Lisa [Forestale] (0+2) a 1'07"1
3. SANFILIPPO Federica [Fiamme Oro] (1+3) a 1'37"9
-. MØRKVE Jori [Norvegia] (2+0) a 2'22"0
4. DALL'ACQUA Caterina [Val Fiorentina] (0+1) a 6'07"6

È stata la precisione al poligono a fare la differenza in una giornata in cui non si sono visti grossi divari sugli sci. Dunque il successo è andato a Karin Oberhofer, brava a coprire tutti i bersagli, mentre Lisa Vittozzi e Federica Sanfilippo hanno sbagliato rispettivamente 2 e 4 volte, classificandosi seconda e terza.


SPRINT MASCHILE
1. HOFER Lukas [Carabinieri] (0+0) 24'06"9
2. WINDISCH Dominik [Esercito] (0+0) a 29"1
3. ROMANI Riccardo [Carabinieri] (0+1) a 1'28"1
4. CHENAL Thierry [Esercito] (0+1) a 1'31"7
5. DE LORENZI Christian [Forestale] (0+1) a 1'31"8
6. PLAICKNER Andreas [Fiamme Gialle] (0+0) a 1'32"9
7. BORMOLINI Thomas [Esercito] (1+1) a 1'37"0
8. MONTELLO Giuseppe [Esercito] (0+0) a 1'38"5
9. ZINI Saverio [Esercito] (1+0) a 1'49"7
10. ZINI Rudy [Esercito] (1+0) a 1'58"6

Prosegue la serie vincente di Lukas Hofer agli assoluti. Con quello di oggi siamo a cinque "scudetti" consecutivi a partire dall'edizione 2014. Il carabiniere di San Lorenzo di Sebato ha coperto tutti i bersagli e superato di quasi mezzo minuto Dominik Windisch, a sua volta perfetto al tiro. C'è stata grande lotta per il gradino più basso del podio, con quattro atleti racchiusi in meno di cinque secondi. La contesa per il terzo posto si è risolta in favore di Riccardo Romani, che ha preceduto il redivivo Thierry Chenal (che sta ritrovando la piena forma fisica dopo due stagioni condizionate dalla mononucleosi), Christian De Lorenzi (all'ultimo atto della carriera) e Andreas Plaickner.

CLICCA QUI PER I RISULTATI COMPLETI

 

JUNIOR/GIOVANI MASCHILE
1. ALTO ADIGE A [Tumler, Leitgeb, Braunhofer] 1:04'57"4
2. ALTO ADIGE B [Egger, Kuppelwieser, Fassnauer] a 1'38"8
3. ALPI CENTRALI A [Bormetti, Fornoni, Rodigari] a 2'18"5
4. VENETO A [Mancin Majoni, Dall'Acqua, Di Sopra] a 2'32"1
5. ALPI OCCIDENTALI A [Daziano, Fissore, Mauro] a 4'07"7
6. VAL D'AOSTA A [Guidetti, Bianquin, Nicase] a 5'03"9

L'Alto Adige realizza una doppietta, schierando peraltro solo atleti in età "Giovani". Il successo è stato conquistato dalla formazione di punta, composta da Peter Tumler, Simon Leitgeb e Patrick Braunhofer. Gli altoatesini in realtà sono rimasti a lungo in scia del Friuli Venezia Giulia, alfine scivolato in settima posizione a causa dell'assenza di un terzo frazionista di livello. Il podio è stato completato dalle Alpi Centrali. Curiosa la scelta della Val d'Aosta di diluire gli atleti più forti fra più squadre, rinunciando di fatto a lottare per le posizioni di vertice.


JUNIOR/GIOVANI FEMMINILE
1. ALTO ADIGE A [Lardschneider, Wiedenhofer, Runggaldier] 57'12"0
2. VAL D'AOSTA A [Comola, Noro, Carrara] a 1'00"1
3. ALPI OCCIDENTALI A [Rocchia, Somà, Fanesi] a 2'42"0
4. ALPI OCCIDENTALI B [Salvagno, Ansaldi, Vigna] a 3'11"2
5. ALTO ADIGE B [Ratschiller, Zingerle, Sulzenbacher] a 3'20"4
6. ALPI CENTRALI A [Bormolini, Viviani, Dei Cas] a 7'38"6

La prova ha vissuto sul duello tra Alto Adige e Val d'Aosta, vinto alfine alla distanza dalle favorite altoatesine - ovvero Irene Lardschneider, Nathalie Wiedenhofer, Carmen Runggaldier - con le valdostane a concludere seconde. Nessuna sorpresa nella corsa al gradino più basso del podio, andato alle Alpi Occidentali.

CLICCA QUI PER I RISULTATI COMPLETI


ASPIRANTI MASCHILE
1. VAL D'AOSTA A [Gontel, Bionaz, Christille] 45'38"6
2. ALTO ADIGE A [Volgger, Kuppelwieser, Wiedenhofer] a 1'42"0
3. FRIULI V.G. A [Fauner, Pallober, Puntel] a 2'27"6
4. ALPI OCCIDENTALI A [Ponzo, Scaiola, Giraudo] a 3'28"7
5. ALTO ADIGE B [Zingerle D., Plaickner J. Breitenberger] a 4'40"7
6. ALPI OCCIDENTALI B [Vegezzi Bossi, Canavese, Vigna] a 7'19"2

Tutto secondo pronostico. La Val d'Aosta, favoritissima della vigilia, ha dominato la scena conquistando una netta vittoria con Kevin Gontel, Didier Bionaz e Cedric Christille. Nessuna sorpresa anche alle spalle degli annunciati trionfatori, con l'Alto Adige ad avere ragione del Friuli Venezia Giulia.

ASPIRANTI FEMMINILE
1. VAL D'AOSTA A [Fosson, Zappa, Trabucchi] 54'34"8
2. FRIULI V.G. A [Del Fabbro, Ferigo, Sartor] a 1'29"6
3. ALTO ADIGE A [Oberegger, Passler, Auchentaller] a 3'08"7
4. FRIULI V.G. B [Buzzo K., Cesco Fabbro, Buzzo A.] a 6'23"2
5. ALTO ADIGE B [Wierer, Gurschler, Dejori] a 8'02"6
6. VAL D'AOSTA C [Oreiller, Ponsetti, Sciarpa] a 16'17"0

Anche in questo caso la Val d'Aosta era stra-favorita e il pronostico è stato rispettato in pieno. Troppo più forte il terzetto composto da Ambra Fosson, Martina Zappa e Beatice Trabucchi. Ci poteva essere incertezza per la piazza d'onore, alfine andata più agevolmente del previsto al Friuli Venezia Giulia, che ha superato la concorrenza dell'Alto Adige. 

CLICCA QUI PER I RISULTATI COMPLETI

© RIPRODUZIONE RISERVATA