Martedì 21 Novembre, 5:42
Utenti online: 291
Francesco Paone
Francesco Paone

foto di Michela Ponza

In Valdidentro assegnati gli "scudetti" degli inseguimenti. Arrivano i primi verdetti nelle classifiche generali

In Valdidentro assegnati gli 'scudetti' degli inseguimenti. Arrivano i primi verdetti nelle classifiche generali

Oggi in Valdidentro (SO) si sono disputati gli inseguimenti valevoli come Campionati Italiani Giovanili. Gli "scudetti" sono andati a Patrick Braunhofer e Irene Lardschneider (categoria under 19), Cedric Christille e Beatrice Trabucchi (categoria under 17), Paolo Rodigari e Carmen Runggaldier (categoria under 21).

Le competizioni disputate oggi hanno assegnato punti anche per le classifiche di Coppa Italia che quindi sta vivendo la sua penultima tappa stagionale. Sostanzialmente solamente i senior non hanno gareggiato per il titolo tricolore.

 


INSEGUIMENTI VALDIDENTRO
GARA 13 DI 15 DELLA STAGIONE


 

 

 

SENIOR/JUNIOR MASCHILE
1. ROMANI Riccardo [Carabinieri] (1+0+1+2) 1:07'19"8
2. MARTINELLI Christian [Carabinieri] (1+1+3+1) a 1'17"4
3. ZINI Rudy [Esercito] (1+2+1+0) a 1'31"6
.
9. RODIGARI Paolo * [Livigno] (2+1+0+1) a 4'43"6
10. GHIGLIONE Luca * [Fiamme Gialle] (1+2+1+1) a 5'11"6
12. BORMETTI Emil * [Livigno] (0+1+1+1) a 5'46"0

* Concorreva per il Campionato Italiano Junior

Terza vittoria dell'inverno per Riccardo Romani, che ha guidato la doppietta dei Carabinieri precedendo Christian Martinelli, al quinto podio stagionale. Terzo Rudy Zini, al quarto top-three dell'annata. Maikol Demetz ha concluso sesto, mantenendo però la leadership nella classifica generale di Coppa Italia

Il titolo italiano juniores è andato al valtellinese Paolo Rodigari, che ha realizzato il back-to-back dopo aver già primeggiato nella sprint, precedendo il vincitore dello "scudetto" dell'individuale Luca Ghiglione.

SENIOR/JUNIOR FEMMINILE
1. RUNGGALDIER Carmen [Fiamme Oro] (1+2+1+0) 1:03'23"0
2. ROCCHIA Ginevra [Entracque AM] (0+0+1+3) a 5'28"0
3. SOMA' Caterina [Valle Pesio] (1+0+1+0) a 5'45"1

Settima vittoria stagionale per Carmen Runggaldier, la quale ha inflitto quasi 5 minuti e mezzo alla seconda classificata. La poliziotta gardense, oltre a conquistare il secondo "scudetto" junior dell'inverno, ha ormai vinto la classifica generale di Coppa Italia.

Teoricamente Rachele Fanesi, oggi quarta, potrebbe ancora superarla. Però considerando il gioco degli scarti e il fatto che a Forni Avoltri si disputeranno i Campionati Italiani Assoluti, a cui dovrebbero partecipare tutte le big del movimento, l'ipotesi di un doppio successo della ventenne di Entracque appare fantascientifica. Peraltro, se anche dovesse verificarsi, a Runggaldier basterebbe arrivare al traguardo in una delle due gare per chiudere matematicamente la pratica.

CLICCA QUI PER I RISULTATI COMPLETI

 

GIOVANI U19 MASCHILE
1. BRAUNHOFER Patrick [Carabinieri] (2+1+0+5) 59'29"8
2. CAPPELLARI Daniele [Fornese] (1+1+1+1) a 1'15"6
3. LEITGEB Simon [Carabinieri] (1+0+3+3) a 1'20"5

Quarta vittoria stagionale per Patrick Braunhofer, il quale però ha vinto le tre più importanti. Infatti oggi ha conquistato anche il titolo italiano dell'inseguimento dopo aver già primeggiato nella sprint di ieri e nell' individuale di Bionaz. Peraltro il carabiniere della Val Ridanna si è imposto nonostante abbia sbagliato sagoma all'ultimo poligono, sparando a quella a fianco! Fortunatamente se ne è accorto ripartendo e ha percorso 5 giri di penalità, evitando quindi penalizzazioni sul tempo finale.

Fa festa anche Daniele Cappellari che, con l'odierno secondo posto, ha vinto matematicamente con una tappa d'anticipo la classifica di Coppa Italia di categoria.

GIOVANI U19 FEMMINILE
1. LARDSCHNEIDER Irene [Fiamme Gialle] (0+1+3+1) 53'23"5
2. FAUNER Eleonora [Carabinieri] (1+0+2+3) a 1'24"0
3. CARRARA Michela [Esercito] (0+2+1+2) a 1'50"5

Esattamente come Braunhofer, anche Irene Lardschneider ottiene la quarta vittoria dell'inverno e incamera il terzo titolo italiano dopo quelli dell'individuale e della sprint. La gardenese peraltro riguadagna la testa della classifica generale, scavalcando Michela Carrara, oggi terza. A una tappa dal termine le due sono divise da soli 8 punti.


CLICCA QUI PER I RISULTATI COMPLETI

 


ASPIRANTI U17 MASCHILE
1. CHRISTILLE Cedric [Brusson] (0+0+1+0) 44'56"8
2. GONTEL Kevin [Granta Parey] (1+1+0+0) a 30"5
3. GIACOMEL Tommaso [Primierio] (0+1+0+1) a 1'43"9

Sesta vittoria stagionale per Cedric Christile, che conquista anche il primo titolo italiano dopo aver chiuso secondo sia l'individuale (vinta da Kevin Gontel) che la sprint (dove ha primeggiato Daniele Fauner). Peraltro l'atleta di Brusson ha ipotecato la conquista della Coppa Italia di categoria

In virtù del gioco degli scarti, Kevin Gontel può sovvertire la situazione solo vincendo entrambe le gare di Forni Avoltri, sperando che l'avversario non concluda nessuna delle due competizioni nelle prime cinque posizioni.


ASPIRANTI U17 FEMMINILE
1. TRABUCCHI Beatrice [Brusson] (0+1+1+0) 52'19"4
2. VIGNA Martina [Entracque AM] (0+0+0+2) a 42"8
3. ZAPPA Martina [Granta Parey] (1+1+0+0) a 47"4

Quarto successo stagionale per Beatrice Trabucchi, che ha bissato il titolo italiano dell'inseguimento dopo aver già vinto quello della sprint. al primo podio del suo inverno. Festeggia anche Martina Zappa, al dodicesimo podio su tredici gare disputate, che oggi ha conquistato matematicamente la Coppa Italia di categoria con una tappa d'anticipo.

CLICCA QUI PER I RISULTATI COMPLETI

© RIPRODUZIONE RISERVATA