Questo sito contribuisce alla audience de

Snowboard: azzurre da sogno, è doppietta clamorosa a Scuol con Lucia Dalmasso e Jasmin Coratti!

Foto di Redazione
Info foto

Pentaphoto

Snowboardcoppa del mondo 2023/24

Snowboard: azzurre da sogno, è doppietta clamorosa a Scuol con Lucia Dalmasso e Jasmin Coratti!

Con gli uomini questa volta giù dal podio nella prima gara del 2024, il PGS sulle nevi svizzere che vede Karl (ora nuovo leader di CdM) imporsi e Fischnaller quarto, ci pensano le ragazze a regalare all'Italia lo storico uno-due col primo trionfo nel massimo circuito della veneta.

Una doppietta straordinaria, per continuare la striscia vincente di uno squadrone dello snowboard parallelo azzurro, quello guidato da Cesare Pisoni, che per una volta non vede gli uomini salire sul podio, ma Lucia Dalmasso e Jasmin Coratti dominare in maniera clamorosa il PGS di Scuol.

Il primo appuntamento del nuovo anno, quarta tappa di Coppa del Mondo, segna la consacrazione della classe '97 veneta, che aveva già “girato” attorno al successo numero 1 nel massimo circuito con le piazze d'onore di Cortina e Davos, sempre battuta in finale da Ramona Hofmeister. Perfetta Lucia, che arriva sino all'atto decisivo di fronte ad una straordinaria Jasmin Coratti, classe 2001 mai sul podio in coppa, poi fuori nella finalissima tutta italiana.

Si deve accontentare del terzo posto la giapponese Tsubaki Miki, che piega l'eterna Claudia Riegler, mentre Elisa Caffont completa un trionfo totale dell'Italdonne chiudendo quinta. E Dalmasso ora si trova a soli 24 pt da Hofmeister (oggi nona), leader della generale.

In campo maschile, pur con i soliti cinque azzurri al tabellone finale (non ce l'ha fatta a superare la qualificazione Mirko Felicetti, in difficoltà nella prima parte di stagione), non è andata secondo le abitudini, ma in ogni caso Roland Fischnaller è comunque sempre lì, quarto cedendo nella small final al coetaneo Andreas Prommegger.

Austria che festeggia un doppio podio, visto che l'altro grande veterano del team biancorosso, Benjamin Karl, è perfetto e conquista la vittoria, battendo nella big final lo sloveno Tim Mastnak, che aveva firmato il miglior tempo in quali.

Gli altri azzurri: Aaron March è uscito ai quarti di finale, battuto nel derby da Fischnaller, Daniele Bagozza (vincitore dell'ultima del 2023 a Davos) si è fermato invece agli ottavi, piegato dallo stesso March, idem Maurizio Bormolini e Edwin Coratti, che cede così la leadership nella generale allo stesso Karl.

Martedì e mercoledì prossimo di nuovo in pista, con i classici PSL, individuale e a squadre, nel tempoio di Bad Gastein.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
141
Consensi sui social

Ultimi in snowboard

Per la rinascita di Moioli tenacia, classe e oggi un pizzico di fortuna: Contenta che Trespeuch e Bankes stiano bene

Per la rinascita di Moioli tenacia, classe e oggi un pizzico di fortuna: Contenta che Trespeuch e Bankes stiano bene

Il ritorno alla vittoria della bergamasca, in gara-2 a Sierra Nevada, riapre anche i giochi per la Coppa del Mondo con il contatto tra la francese e la britannica che ha ribaltato l'esito della finale. Le parole di Michela e del dt Pisoni.