Questo sito contribuisce alla audience de

Jamie Anderson e Chris Corning si impongono a Cardrona nella gara di apertura della stagione

Jaime Anderson e Chris Corning si impongono a Cardrona nella gara di apertura della stagione.
Info foto

Getty Images

SnowboardSnowboard - Coppa del Mondo

Jamie Anderson e Chris Corning si impongono a Cardrona nella gara di apertura della stagione

Gli statunitensi Jamie Anderson e Chris Corning hanno aperto la loro stagione nel migliore dei modi andando a vincere la prima gara stagionale della Coppa del Mondo di snowboard che si è disputata a Cardrona, in Nuova Zelanda, in occasione degli Audi quattro New Zealand Winter Games.  

Questa è stata una gara di slopestyle storica, dato che per la prima volta in una prova di Coppa del Mondo i punteggi assegnati agli atleti sono stati calcolati in base all'SLS System,

In campo femminile è stata Jaime Anderson a portare a casa la vittoria con un punteggio di 87.88, infliggendo un gran distacco alla concorrenza. Per la campionessa olimpica in carica questo è stato il terzo successo in carriera nel massimo circuito mondiale dello slopestyle, l'ultimo dei quali era arrivato due anni fa proprio a Cardrona.

Secondo posto, con il punteggio di 74.50, per la canadese Laurie Blouin, già campionessa mondiale junior ad Erzurum nel 2013, al primo podio in carriera in Coppa del Mondo.

Il podio è stato completato dalla sorprendente statunitense Hailey Langland, quindici anni compiuti lo scorso 2 agosto, alla sua prima apparizione in una gara del massimo circuito mondiale dello slopestyle. La giovanissima statunitense ha chiuso la propria gara con 73.73 punti, migliorando di due posizioni il quinto posto ottenuto nella gara di qualificazione.

Molto più indietro tutte le altre concorrenti. Basti pensare che la svizzera Eva Koenz ha centrato il quarto posto con 58.31 punti, 15.42 in meno di quelli fatti segnare dalla Langland.

In campo maschile Chris Corning ha ottenuto una grande vittoria al termine di una gara molto combattuta, nella quale solo nella sua terza ed ultima run lo Statunitense è riuscito a far segnare il punteggio di 87.55 che gli ha permesso di portare a casa il successo. Il giovanissimo atleta del Colorado, che compirà sedici anni il 7 settembre, era alla seconda gara di Coppa del Mondo della sua carriera dopo quella dello scorso 27 febbraio a Park City nella quale si era classificato trentunesimo.

Secondo posto per il diciannovenne giapponese Yuki Kadono, vincitore della gara di qualificazione, a cui non è bastato il punteggio di 85.81 per centrare la vittoria.

Terzo posto per il canadese Michael Ciccarelli con 83.43 punti, mentre l'atleta di casa Carlos Garcia Knight, terzo prima dell'ultima run di Kadono, è stato costretto a scivolare fuori dal podio e a terminare la propria gara al quarto posto con 80.85 punti.

Il prossimo appuntamento con la Coppa del Mondo di snowboard sarà nel fine settimana con la prima gara stagionale di halfpipe. Venerdì 28 agosto ci saranno le qualificazioni, e domenica 30 le finali

© RIPRODUZIONE RISERVATA
2
Consensi sui social