Martedì 12 Novembre, 8:56
Utenti online: 28
Fabio Poncemi
Fabio Poncemi
Giornalista

foto di Getty Images

A Skipass un week-end di gare con i funamboli di snowboard e sci freestyle: lo show del big air con gli azzurri

Big air dello snowboard di Modena di Coppa del Mondo, Alberto Maffei alle fasi finali

Dal 31 ottobre al 3 novembre, a Modena il classico appuntamento che apre la stagione degli sport invernali.

La Fiera Skipass proporrà, come lo scorso anno, un week-end di gare con i funamboli di snowboard e sci freestyle protagonisti.

Saranno le tavole, nella giornata di sabato 2 novembre, a dare il via al lato agonistico della quattro giorni emiliana; la seconda tappa di Coppa del Mondo della specialità Big Air vedrà in gara anche quattro azzurri, ovvero Loris Framarin, Emiliano Lauzi, Nicola Liviero ed Emil Zulian.

Le gare andranno in scena a partire dalla mattinata di sabato: saliranno sul trampolino, per le sessioni di qualificazione, prima gli uomini (divisi in due gruppi da 25 ciascuno) alle ore 10.05 e alle ore 12.10. Poi spazio a 30 donne, che si esibiranno nei due tentativi a partire dalle ore 14.30. Coloro che si qualificheranno, ossia sei atlete e dieci atleti, si alterneranno nei tre salti di finale con orario d'inizio fissato alle ore 18.30. Il Big Air di snowboard fa seguito alle prime gare stagionali di CdM disputatesi lo scorso agosto a Cardrona: nella tappa neozelandese, a fare da padrone nella categoria maschile fu la squadra americana, capace di aggiudicarsi il primo ed il secondo posto rispettivamente con Chris Corning e Redmond Gerard. Tra le donne, invece, il successo portò la firma della finlandese Enni Rukajarvi.


SCI FREESTYLE


L'ultima giornata di Skipass vedrà invece andare in scena il Big Air freestyle. Domenica 3 novembre, per la seconda tappa della Coppa del Mondo di specialità, il ds azzurro Cesare Pisoni ha scelto nove atleti: si tratta di Silvia Bertagna, Elisa Maria Nakab, Leonardo Donaggio, Matteo Giacomuzzi, Simon Leitner, Filippo Levis, Rene Monteleone, Kilian Erik Morone e Ralph Welponer.

Il programma si svolgerà a partire dalle ore 9.35: inizieranno le qualificazioni maschili, con gli uomini suddivisi in due gruppi da 20. Medesimo il meccanismo per le donne, impegnate invece alle ore 13.40. A partire dalle ore 17 i sei migliori uomini, e le dieci migliori donne, si alterneranno nei tre salti di finale. La tappa di Modena fa seguito alle gare di apertura della stagione, andate in scena a Cardrona, in Nuova Zelanda. Nella categoria femminile fu netto il dominio cinese, con Kexin Zhang ed Eileen Gu, capaci di salire sui gradini più alti del podio. Tra i maschi invece, fecero benissimo gli americani Birk Irving e Aaron Blunck, rispettivamente al primo e terzo posto, tra di loro il canadese Noah Bowman.

© RIPRODUZIONE RISERVATA