Questo sito contribuisce alla audience de

Funivia Furnes - Seceda, il potenziamento passa per il parco Unesco

stazione di arrivo Funivia Seceda
Info foto

A. Bonorino

Alto AdigeFunivie

Funivia Furnes - Seceda, il potenziamento passa per il parco Unesco

Il previsto adeguamento e potenziamento della funivia che porta da Furnes al Seceda in Val Gardena dovrebbe attraversare una porzione del Parco naturale Puez Odle, una delle aree tra quelle inserite dall'UNESCO tra i "Patrimoni dell'umanità".
La decisione del consiglio comunale di Ortisei è stata quella di richiedere uno spostamento di qualche centinaia di metri dei confini del Parco, che probabilmente non ne sconvolgerebbero le caratteristiche.

Una proposta che ha già scatenato la reazione degli ambientalisti locali e che si è poi diffusa con le prese di posizione dell'associazione "Lia natura y usanzes" e del club alpino gardenese "Lia da mont".  Contro il progetto hanno preso posizione i consiglieri provinciali dei Verdi e in seguito anche i consiglieri comunali di Ortisei della Lista civica Urtijëi.

«Sarebbe un pericoloso precedente e una palese violazione degli impegni presi con l’Unesco, se lo spostamento avvenisse - dicono i consiglieri Verdi -. L'inserimento nell’elenco dell'Unesco comporta per la Provincia di Bolzano e per lo Stato italiano l'impegno a conservare per le generazioni future il proprio patrimonio riconosciuto, nella sua singolarità e integrità. Se tale integrità, definita al momento in cui sono stati tracciati i confini, venisse meno, la commissione Unesco che periodicamente verifica il rispetto degli impegni presi potrebbe escludere il sito-cuore Puez-Odle dall’area iscritta nella lista del patrimonio mondiale».  

Secondo i consiglieri della Lista Urtijëi, "la Svp di Ortisei in consiglio comunale ha deliberato lo spostamento del confine del Parco, che costituisce habitat Natura 2000 e fulcro della tutela Unesco. Si crea in questo modo un grave episodio ed un pericoloso precedente  che tende a rendere vane altre forme di protezione della natura". La Lista Urtijëi conclude il proprio intervento sottolineando quanto l'approvazione di questa modifica potrebbe costituire un precedente anche per tutte le richieste simili che potrebbero essere avanzate in futuro.

Secondo  il sindaco Moroder "la funivia verrebbe spostata di soli settanta metri e secondo il progetto i due ettari di parco interessati verrebbero rimpiazzati da un'area di pregio molto più ampia. Se succedesse a Plan de Corones non se ne parlerebbe neanche".

2
Consensi sui social