Martedì 12 Novembre, 9:20
Utenti online: 31

Terminillo, pista da fondo "Cinque Confini" omologata dalla Fisi

cinque Confini

La pista da fondo “Cinque Confini” del Terminillo, piccola stazione sciistica del Lazio in provincia di Rieti, ha ottenuto l’omologazione nazionale da parte della Fisi.

Siamo estremamente soddisfatti di questo ennesimo risultato raggiunto nel percorso di rinascita del Terminillo – dichiarano il Sindaco di Rieti, Antonio Cicchetti, il consigliere delegato allo sport, Roberto Donati, il Presidente della Provincia, Mariano Calisse, e il consigliere provinciale delegato allo sport, Simone FratiniL’omologazione da parte della FISI è un passo fondamentale per il rilancio del Terminillo perché ci permetterà di poter ospitare manifestazioni regionali e nazionali legate allo sci di fondo. Tra i nostri obiettivi c’era quello di poter trasformare il Terminillo in un centro di riferimento dello sci di fondo, almeno per il Centro Italia e questa omologazione ci permette di compiere un importante step in questa direzione. Si tratta di un altro tassello aggiunto a quel percorso di rilancio del Terminillo che punta a creare economia e presenze anche grazie al turismo sportivo. Ringraziamo per la forte collaborazione il Presidente della FISI provinciale, Sandro Anselmicchio, e l’omologatore certificato FISI, Enrico Faraglia”.     

Al Terminillo sono presenti anche tre piste da discesa omologate per le gare internazionali.                                                                                                                                              

© RIPRODUZIONE RISERVATA