Questo sito contribuisce alla audience de

31 maggio, il Giro d'Italia arriva sul Monte Zoncolan

monte zoncolan
Montagne del Giro d'Italia

31 maggio, il Giro d'Italia arriva sul Monte Zoncolan

Sarà la Maniago – Monte Zoncolan l’ultima tappa di Alta Montagna della 97esima edizione del Giro d’Italia. Un percorso lungo 167 km, una delle più difficili e impegnative, che partirà dalle colline del Friuli Venezia Giulia per arrivare a quota 1730 metri sul Monte Zoncolan.

Si attraverseranno per prime San Daniele del Friuli, Majano, Buia, Bordano e Tolmezzo, pedalando in pianura per circa 90 km, per poi giungere sulle montagne e iniziare l’ascesa verso il Passo del Pura (uno dei gran premi della montagna insieme a Sella Razzo e Monte Zoncolan) partendo da Ampezzo. La salita prevede pendenze medie del 9% e una pendenza massima del 13%.

Si costeggerà poi il lago di Sauris e subito dopo si inizierà la seconda salita, quella di Sella Razzo, lunga oltre 15 km con pendenze più facili rispetto alla salita precedente. Successivamente seguirà una discesa verso la valle del But dove a Ovaro inizierà l’ascesa verso il Monte Zoncolan con pendenza media del 12% e  con punte massime oltre il 20%: la salita più dura d’Europa.

Video : Giro d'Italia 2010 - 15/a Tappa, arrivo sul monte Zoncolan - Ivan Basso

Il Monte Zoncolan è stata tappa del Giro d’Italia già altre quattro volte. Nel 2003 fu scalato dalla parte più facile di Sutrio e la tappa fu vinta da Gilberto Simoni che rivinse anche nel 2007 quando la salita fu affrontata dal lato di Ovaro. Il Giro d’Italia tornò poi nel Monte Zoncolan nel 2010 quando a vincere fu Ivan Basso e l’anno successivo con la vittoria di Igor Anton.

2
Consensi sui social

Si parla ancora di Montagne del Giro d'Italia

Panarotta

29 maggio, il Giro d'Italia giunge in Valsugana

Michela Caré, Martedì 22 Aprile 2014
Stelvio

27 maggio, il Giro d'Italia attraversa il Passo dello Stelvio

Michela Caré, Sabato 19 Aprile 2014
Montecampione

25 maggio, il Giro d'Italia fa tappa a Plan di Montecampione

Michela Caré, Mercoledì 16 Aprile 2014