Questo sito contribuisce alla audience de

Nuova telecabina Pila-Couis. Si studia il progetto

Nuova telecabina Pila-Couis. Si studia il progetto
Valle d'AostaIMPIANTI

Nuova telecabina Pila-Couis. Si studia il progetto

Pila guarda al futuro e cerca di migliorare la sua offerta turistica invernale ed estiva con la realizzazione della nuova telecabina a 8 posti Pila-Couis.

Entro dicembre 2023, la seggiovia triposto Pila-Gorraz, denominata Liaison, e la seggiovia biposto Couis 1, risalenti alla fine degli anni 80, verranno sostituite da una nuova telecabina a 8 posti ad ammorsamento automatico. La stazione a monte sarà posta a 2750 metri d’altezza e sarà dotata di un punto ristoro con una terrazza panoramica sulle vette della Valle d’Aosta.

L’intervento, contemplato nel  Piano  Strategico  Aziendale  approvato  dal  Consiglio  di Amministrazione  della  società  in  data  29  ottobre  2019,  è  già  stato  oggetto  di  uno  studio  di fattibilità  elaborato  nel  2016.

La scelta è stata indirizzata su un impianto a cabine chiuse al fine di consentire in primis un agevole  utilizzo  anche da  parte  dei  principianti, con  la  prima  stazione  intermedia  situata  in prossimità della scuola sci e del centro ricettivo della stazione e la seconda nell’attuale area di partenza della seggiovia Couis 1, consentendo quindi di raggiungere anche agli stessi principianti piste attualmente irraggiungibili con gli impianti esistenti o attraverso percorsi facili classificati di tipo blu.

Il nuovo impianto si posiziona su un tracciato che si sviluppa a partire dalla zona immediatamente a monte della stazione di arrivo della telecabina “Aosta-Pila” e del fabbricato ad uso uffici e biglietterie, andando a sostituire di fatto le attuali seggiovie Liaison e Couis 1 ma con una stazione di partenza situata alcune decine di metri più a valle della seggiovia Liaison e la stazione di arrivo in corrispondenza della partenza della pista n.27 “Platta de Grevon”. Sono presenti anche due stazioni intermedie: la prima è situata in prossimità della scuola sci e del centro ricettivo della stazione nell’area originariamente occupata dalla stazione di monte della seggiovia Liaison  mentre  la  seconda,  di  tipo  doppia  motrice,  è  situata  poco  più  a  monte dell’attuale area di partenza della seggiovia Couis 1.

Per la realizzazione del nuovo impianto di risalita Pila -Couis, la società di gestione di impianti funivia, Pila S.p.A, ha indetto un concorso di progettazione in due gradi. L’obiettivo della costruzione della telecabina è quello di limitare le code agli impianti.

Entro il 19 maggio 2020, i partecipanti al 1° grado dovranno presentare una proposta. La Commissione giudicatrice sceglierà i migliori cinque progetti da ammettere al 2° grado, fase in cui verranno valutati nuovamente dalla giuria che formulerà una graduatoria individuando il vincitore.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
201
Consensi sui social