Questo sito contribuisce alla audience de

Natale e Capodanno tra Pila e Aosta. Eventi sulla neve ed esperienze magiche.

Pila 3
Info foto

Pila SpA

Valle d'AostaFeste Natalizie

Natale e Capodanno tra Pila e Aosta. Eventi sulla neve ed esperienze magiche.

L’irresistibile magia del Natale aspetta tutti gli amanti della montagna a Pila, in Valle d’Aosta.  Piste sempre perfettamente innevate, camini accesi nelle baite, alberi di Natale illuminati, eventi e attività outdoor per tutta la famiglia. Ma non solo: alla vita di montagna nella sua versione più autentica si affiancano le tante attrattive di Aosta a soli 18 minuti di telecabina da Pila.

«La stagione è iniziata alla grande: - spiega Aimé Pernettaz, direttore del Consorzio Espace de Pila - molti appassionati hanno già scelto la nostra destinazione per le loro vacanze o per gite fuori porta sugli sci».

«Grazie alle nevicate che si sono susseguite nelle ultime settimane, le condizioni delle piste sono eccellenti. I versanti esposti a nord e la conca naturale all'interno della quale si inserisce Pila hanno contribuito a proteggere la neve dai raggi del sole e dai venti. Il risultato è che la neve è ancora al top e siamo pronti ad accogliere chi sceglierà Pila per le vacanze natalizie».

Tanti gli appuntamenti in programma a Pila tra dicembre e gennaio (per info e dettagli delle manifestazioni www.pila.it)

24 dicembre 2023 – ANIMAZIONE CON BABBO NATALE

Animazione per grandi e piccini con Babbo Natale, dalle 15.00 alle 17.00, all’arrivo della telecabina.

28 dicembre 2023 – NOTE SOTTO L’ALBERO

Tradizionale Concerto di Natale a cura della Corale Louis Cunéaz et Frustapot de Gressan e il coro Chantenvers e Petit Chantenvers Fénis. Alle ore 20.30 presso la chiesa di San Lorenzo a Pila.

Dal 23 dicembre 2023 al 7 gennaio 2024 – MOSTRA SULLA MONTAGNA, NEVE E GHIACCIO/h3>

Mostra itinerante in collaborazione con l’Associazione l’Abro de Feur che vedrà protagonisti gli oggetti d’antan utilizzati per affrontare la neve e il ghiaccio, accompagnati dalle fotografie del tempo. In particolare la mostra verterà sulle attività sportive invernali: sci, pattinaggio, ciaspole e slittino. Il materiale è stato raccolto negli anni dall’artigiano e Alpino di Gressan Rinaldo Linty. A Pila nei locali delle diverse attività e nella sala del Comune. Orari: 14.00 – 17.00

30 Dicembre 2023 - TRADIZIONALE CAPODANNO DI PILA

Dalle 16.00 deejay set e buvette in collaborazione con la Proloco di Gressan, aspettando la fiaccolata dei maestri di sci alle ore18,00.  Dalle 18,30 spettacolo piro-musicale e a seguire tutti a cena nei ristoranti di Pila per festeggiare fino a tarda notte con cocktail, musica e tanto divertimento. Per l’occasione l’orario di apertura della telecabina Aosta-Pila è prolungato fino alle ore 23.00

06 gennaio 2024 – APPUNTAMENTO CON LA BEFANA

Animazione per grandi e piccini con la Befana, dalle 15,00 alle 17.00, all’arrivo della telecabina.

 

PILA E AOSTA: LA MONTAGNA E LA CITTÀ A 18 MINUTI DI DISTANZA.

Pila si trova al centro della Valle d’Aosta, nel comune di Gressan, a 1800 m s.l.m, circondata da una vista emozionante che spazia dal Monte Bianco al Grand Combin, dal Cervino al Monte Rosa. È collegata ad Aosta da una telecabina che parte dal centro città e che fa di Pila, con il suo comprensorio sciistico, una delle località turistiche d’alta quota più facilmente raggiungibili in Italia.

Ecco una selezione degli eventi natalizi ad Aosta.

  • Fino al 07 gennaio 2024 - MARCHÉ VERT NOËL
    Il mercatino di Natale che ricrea nel cuore di Aosta un colorato villaggio alpino, con chalet in legno e un vero bosco di abeti, un’ambientazione suggestiva e unica nel suo genere. Occupa tre storiche piazze aostane: piazza Giovanni XXIII (della Cattedrale), piazza Roncas e piazza Caveri (per gli eventi).
  • 30 e 31 gennaio 2024 - FIERA DI ST.ORSO
    La tradizionale fiera che si svolge per le strade di Aosta e che mette in luce i frutti del lavoro artigianale valdostano in una cornice di musica, folklore e degustazioni gastronomiche.

Aosta è una piccola Roma ai piedi della montagna. Per capire l’importanza della Augusta Praetoria di età romana si possono visitare l’Arco d’Augusto, la porta Pretoria, teatro e i resti dell’anfiteatro, il criptoportico forense, il museo archeologico, la necropoli fuori porta Decumana, la villa romana della Consolata e il nuovissimo museo appena inaugurato, l’Area Megalitica di Saint-Martin de Corléans. Per farsi stupire dal medioevo e dai secoli “bui” ecco la collegiata di Sant’Orso con i meravigliosi capitelli scolpiti del chiostro e i sotterranei della vicina chiesa di San Lorenzo. (www.lovevda.it).

A pochi chilometri da Aosta è possibile dedicare una mezza giornata al piacere di un bagno nelle acque rigeneranti delle terme. Pré St. Didier (www.termedipre.it), a 5 km da Courmayeur e quaranta minuti da Pila: le sue acque sono famose per le proprietà ricostituenti. Venti minuti invece sono sufficienti per raggiungere le nuovissime terme di Saint Vincent (www.termedisaintvincent.com).

Da non perdere anche l’emozione di osservare l’universo molto da vicino, prenotando una visita al modernissimo osservatorio astronomico di Saint-Barthélemy (www.oavda.it).

© RIPRODUZIONE RISERVATA
436
Consensi sui social

Approfondimenti

Foto Gallery

Inverno 2023-2024 a Pila

6 foto, ultima del Venerdì 22 Dicembre 2023

Ultimi in Regioni

Piazzatorre, rilancio in vista grazie al Patto Territoriale sottoscritto tra Comune e Regione Lombardia

Piazzatorre, rilancio in vista grazie al Patto Territoriale sottoscritto tra Comune e Regione Lombardia

La Giunta della Regione Lombardia ha approvato nelle scorse settimane l’adesione al Patto Territoriale Alta Val Brembana che ha come obiettivo la riqualificazione e la destagionalizzazione del comprensorio sciistico di Piazzatorre – Monte Torcola. Previsti investimenti per 15,4 milioni di euro.