Pescocostanzo Vallefura, riaprono gli impianti per la stagione invernale 2024/2025?

Pescocostanzo Vallefura, riaprono gli impianti la stagione invernale 2024/2025?
Info foto

pg fb Pescocostanzo Vallefura

AppenniniSTAGIONE INVERNALE 2024/2025

Pescocostanzo Vallefura, riaprono gli impianti per la stagione invernale 2024/2025?

Dopo due anni di chiusura, la stazione sciistica abruzzese Pescocostanzo Vallefura potrebbe riaprire la prossima stagione invernale.

Secondo quanto riportato dalla testata giornalistica “l’Unità”, la ski area Pescocostanzo Vallefura riaprirà gli impianti di risalita la prossima stagione invernale. Sarà gestita dalla Rumm Club srl, società di Grumo Nevano in provincia di Napoli.

Sono due anni che la stazione sciistica è chiusa. La stagione 2021/2022 è stata l’ultima che ha visto gli impianti di risalita in funzione. Lo scorso marzo arrivò una diffida con la firma di Erich Grimaldi, presidente dell’associazione Ucdl “Unione per le Cure, i Diritti e le Libertà”, con l'invito al Comune di Pescocostanzo (L'Aquila) a revocare, con effetto immediato, la concessione per la gestione, rilasciata a una società privata con atto del 1990 e rinnovata con convenzione del 2010.
Secondo quanto riportato dall’Ansa, Grimaldi nella diffida aveva sottolineato: “La gestione degli impianti a fune è assimilabile, giuridicamente, a un servizio di trasporto pubblico, motivo per cui nessuno può aprire o chiudere gli impianti, a propria discrezione, provocando un'interruzione di pubblico servizio. Il comprensorio Alto Sangro, inclusa Vallefura, nei giorni 22 gennaio 2023 e seguenti era caratterizzato da abbondanti nevicate che consentivano l'apertura di tutte le piste di Aremogna, Pratello e Pizzalto, a prescindere dall'impianto di innevamento artificiale”. Solo Vallefura non aprì gli impianti.
A questo proposito, il 28 gennaio 2023, tramite la pagina facebook ufficiale “Pescocostanzo Vallefura” fu comunicato che la stazione sciistica non avrebbe aperto durante l’inverno “a causa della crisi del settore, del costo della corrente elettrica e della mancanza di neve naturale nel periodo delle feste natalizie”.

Si attende adesso l’ufficialità dell’apertura della ski area Pescocostanzo Vallefura per la prossima stagione invernale.  La società Rumm Club srl gestisce anche gli impianti di risalita di Piazzatorre, località dell’Alta Val Brembana.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
54
Consensi sui social

Più letti in Regioni

In Valle d'Aosta si scia fino al 5 Maggio. Il fatturato della stagione 2023/24 in Valle supera i 112 Milioni!

In Valle d'Aosta si scia fino al 5 Maggio. Il fatturato della stagione 2023/24 in Valle supera i 112 Milioni!

Si sta vivendo un capovolgimento stagionale. In questo aprile che sembra dicembre per temperature e condizioni della neve, saranno ancora aperti in Valle d’Aosta i comprensori di Valtournenche fino a domenica 21 aprile e  Breuil-Cervinia fino a domenica 5 maggio, per poi riaprire il 6 maggio in versione estiva (fino all’8 settembre). Le uniche chiusure anticipate a Cervinia saranno il tappeto Cretaz (dal 25 aprile), la seggiovia Campetto (dal 25 aprile) e la seggiovia Cieloalto (dal 28 aprile).