Le novità della ski area Paganella per la stagione invernale 2021/2022

Le novità della ski area Paganella per la stagione invernale 2021/2022
TrentinoINVERNO 2021/2022

Le novità della ski area Paganella per la stagione invernale 2021/2022

La ski area Paganella si prepara alla prossima stagione invernale con due novità: una nuova pista da slittino in località Meriz e una nuova pista da sci per bambini e principianti, la "Orsetto bianco", che arricchirà l’offerta del "Polo Primi Passi Eskimo". Verrà inoltre ampliata la pista "Salare".

La pista da slittino, realizzata e gestita da Paganella 2001 S.p.A., sarà accessibile da valle (Fai della Paganella) con la seggiovia Santel-Meriz. Dal Rifugio  Meriz sarà  poi  possibile utilizzare la seggiovia biposto per  raggiungere  la  partenza  del  tracciato.

Dati pista da slittino:

• Sviluppo complessivo in lunghezza: 880m

• Larghezza: 3-5m

• Superficie totale: 3.500mq

• Quota partenza: 1.522m slm

• Quota arrivo 1.421m slm

• Dislivello negativo: 100m

• Pendenza media: 10%

• Pendenza massima: 20%

 

La nuova pista da sci  "Orsetto Bianco”, speculare alla pista "Teresat", avrà invece una lunghezza di 160 metri, una larghezza di 70 metri ed una pendenza media del 22%. Partirà da quota 1365 metri d’altezza e terminerà a quota 1333 metri per una superficie complessiva di 1.5 ettari.

La zona dei Prati di Gaggia, dove si trova il Polo Primi Passi Eskimo, il  Biblioigloo, lo Chalet Forst e il parco  giochi Kids Gaggia  Park verrà  ulteriormente ampliata verso le Dolomiti di Brenta di circa 5.000mq per dare più spazio a bimbi e sciatori. Tutti i lavori sono svolti dalla società Funivie Valle Bianca S.p.A.

Infine la pista “Salare”, che fa parte del circuito di piste blu in quota per principianti, verrà ampliata e in alcuni tratti anche di 40 metri. La superficie  sciabile aumenterà di quasi 8.000mq.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
106
Consensi sui social

Si parla ancora di Trentino

Val di Fassa

Un inverno da record in Val di Fassa

Redazione Turismo, Giovedì 16 Maggio 2024
Madonna di Campiglio

SnowWeek Easter, il modo migliore per festeggiare la fine dell'inverno sulla neve!

Press Release, Giovedì 29 Febbraio 2024
San Martino di Castrozza

San Martino di Castrozza, nuova cabinovia Valcigolera per l'inverno 2024/2025

Redazione Turismo, Mercoledì 28 Febbraio 2024

Più letti in Regioni

In Valle d'Aosta si scia fino al 5 Maggio. Il fatturato della stagione 2023/24 in Valle supera i 112 Milioni!

In Valle d'Aosta si scia fino al 5 Maggio. Il fatturato della stagione 2023/24 in Valle supera i 112 Milioni!

Si sta vivendo un capovolgimento stagionale. In questo aprile che sembra dicembre per temperature e condizioni della neve, saranno ancora aperti in Valle d’Aosta i comprensori di Valtournenche fino a domenica 21 aprile e  Breuil-Cervinia fino a domenica 5 maggio, per poi riaprire il 6 maggio in versione estiva (fino all’8 settembre). Le uniche chiusure anticipate a Cervinia saranno il tappeto Cretaz (dal 25 aprile), la seggiovia Campetto (dal 25 aprile) e la seggiovia Cieloalto (dal 28 aprile).