Questo sito contribuisce alla audience de

Tragedia Marmolada, per i dispersi poche chance di essere ritrovati vivi

Tragedia Marmolada, il Procuratore di Trento: “I morti potrebbero essere il doppio o il triplo”
Info foto

Riccardo Masut

VenetoMARMOLADA

Tragedia Marmolada, per i dispersi poche chance di essere ritrovati vivi

Nel corso della notte sono continuate le ricerche dei soccorritori sul ghiacciaio della Marmolada per cercare eventuali superstiti. Sono intervenuti la Protezione Civile ed il Soccorso Alpino con l’aiuto dei droni dei vigili del fuoco.

Sarebbero una trentina le persone che ieri si trovavano sul ghiacciaio della Marmolada al momento del crollo del seracco sommitale. Non è chiaro per ora quante di queste persone siano effettivamente disperse e le verifiche sono in corso. L'agenzia Agi riferisce che già ieri, domenica 3 luglio, il dato dei dispersi era ipotizzato oltre quota 20.

"Le probabilità di trovare in vita i dispersi triturati da una valanga dopo così tante ore sono davvero molto basse, per non dire nulle" ha detto all'AGI, Giorgio Gajer, presidente del Soccorso alpino in Alto Adige.

Sono confermati 8 feriti, di cui due in condizioni gravi, e 6 vittime. Ma sicuramente il numero di queste ultime è destinato a salire. 

“Temo che le vittime aumentino almeno del doppio se non del triplo. La prima cosa da fare in questo momento è l’identificazione delle vittime che non sarà facile, servirà l’esame del dna. Relativamente alla tragedia abbiamo aperto un fascicolo d’indagine contro ignoti per disastro colposo” ha reso noto il Procuratore di Trento, Sandro Raimondi.

info

Prima dopo

info

Marmolada foto distacco

info

La zona dello schianto del ghiaccio staccato

info

Marmolada distacco seracco 3 07 2022

info

Marmolada distacco seracco 3 07 2022

info

Marmolada distacco seracco 3 07 2022

info

Marmolada distacco seracco 3 07 2022

Foto : Distacco del 3 luglio 2022 Marmolada

Questa mattina è previsto l’arrivo a Canazei del Presidente del Consiglio, Mario Draghi, che si incontrerà con il capo del Dipartimento della Protezione Civile, Fabrizio Curcio, le autorità locali e i soccorritori.

Non sono mancate le condoglianze e la vicinanza del Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella.
"Il capo dello Stato ha voluto trasmettere anche alla nostra comunità oltre che ai parenti delle vittime il proprio cordoglio. Allo stesso tempo ha espresso parole di gratitudine ai soccorritori che si stanno prodigando, in condizioni non certo facili, alla ricerca delle vittime della grossa frana che ieri pomeriggio ha causato morte e devastazione" ha dichiarato Maurizio Fugatti, Presidente della Provincia autonoma di Trento.

Il Soccorso alpino ha istituito il numero di telefono 0461/495272 da contattare esclusivamente per segnalare il mancato rientro di amici e familiari.

MARMOLADA, IERI IL TERZO GIORNO PIU' CALDO DELL'ANNO IN QUOTA

La stazione meteorologica di Doss del Mul, sulla Marmolada, ha registrato ieri, 3 luglio, la terza temperatura più alta da gennaio 2022. Lo ha detto all'Ansa Elvio Panettieri, di Meteotrentino. La stazione, posta a 2.606 metri sul livello del mare, ha registrato una massima di 16,8 gradi centigradi e una minima di 8,1 gradi. Lo scorso 20 giugno la temperatura sulla Marmolada aveva raggiunto i 17,7 gradi, mentre il 27 giugno la temperatura massima era di 17,1 gradi, a fronte di minime che in entrambe le giornate hanno superato i 9 gradi.

LEGGI ANCHE:

IL DRAMMA DELLA MARMOLADA: SONO SEI LE VITTIME ACCERTATE PER LA VALANGA DI NEVE, GHIACCIO E ROCCIA


VIDEO

MARMOLADA, CROLLO DAL RIFUGIO "CAPANNA DI GHIACCIO"
IL VIDEO DEL DISTACCO DALLA MARMOALDA DALL'ALTO


WEBCAM

WEBCAM MARMOLADA


© RIPRODUZIONE RISERVATA
146
Consensi sui social

Approfondimenti

Video

Marmolada, video dell crollo da sotto, dal rifugio

watch, Lunedì 4 Luglio 2022
Foto Gallery

Distacco del 3 luglio 2022 Marmolada

7 foto, ultima del Lunedì 4 Luglio 2022

Ultimi in Regioni

La Fiaccolata del Lussari celebra i suoi primi 50 anni con un programma ricco di iniziative

La Fiaccolata del Lussari celebra i suoi primi 50 anni con un programma ricco di iniziative

Dopo due anni di pausa dovuti al Covid-19, domenica 1 gennaio torna la Fiaccolata del Monte Lussari, il celebre appuntamento di inizio anno organizzato come di consueto dall'US Camporosso.